Alla scoperta di…Basanta, difensore della Fiorentina

Josè Basanta, difensore della Fiorentina
Josè Basanta, difensore della Fiorentina

Josè Basanta, neo difensore della Fiorentina, è uno dei giocatori “miracolati” del mondiale. L’ex Monterrey ha beneficiato dell’attuale povertà di giocatori di valore nel suo ruolo in Argentina, per “scippare” un pass con destinazione Brasile che, in condizioni normali, mai avrebbe potuto possedere. I 105 minuti giocati tra Svizzera e Belgio (in quest’ultima gara da terzino sinistro) hanno convinto Pradè, alla disperata ricerca di un centrale, a puntare su di lui, sborsando 3.5 milioni di euro al Monterrey, con la speranza di aver trovato un giocatore di valore a costo relativamente basso.

PUNTI DI FORZA
Basanta è un tipico centrale difensivo che fa molto affidamento sul suo fisico (188 cm per 80 kg). Di fatto è un mastino, abile nel gioco aereo (più in fase difensiva che offensiva, però) che si attacca all’avversario e difficilmente lo molla. Di fatto, Basanta dovrebbe essere un’alternativa a Gonzalo Rodriguez o a Savic, anche se, con il serbo corteggiato da alcuni club, tra i quali la Juventus, potrebbe anche diventare titolare.

PUNTI DEBOLI
Tecnicamente scarso, privo di personalità ed esperienza e molto falloso. Come si vede, i difetti di Basanta sono superiori ai pregi. 60 cartellini gialli (cui vanno aggiunti due rossi) in 208 gare, alla media di uno ogni 3.5 gare, di cui 54 presi in un campionato di bassissimo profilo come quello messicano, la dicono lunga su un difensore che non rappresenta il massimo della correttezza e della tempestività negli anticipi. Ci si chiede cosa possa combinare uno così in un campionato più competitivo come quello italiano. La Fiorentina, questa volta, sembra proprio aver pescato male.

GIUDIZIO FINALE
Basanta non aggiunge nulla ad una squadra che lo scorso anno ha incassato 44 reti, di cui 29 in casa, anzi, se possibile, abbassa il livello della squadra. Di fatto, rischia di fare la fine del Diakhitè degli ultimi sei mesi: partitacce in serie e alla fine via. Non lasciatevi quindi ingannare dal fatto che abbia giocato i mondiali: al fantacalcio è meglio lasciarlo dov’è. Su di lui siamo in grado di sbilanciarci come per pochi altri calciatori stranieri arrivati fin qui: brutti voti e malus saranno all’ordine del giorno, se Montella gli darà fiducia.

SCHEDA GIOCATORE
Nome: Josè Maria Basanta
Età: 30 anni
Nazionalità: Argentino
Ruolo: Difensore centrale
Ultima Stagione: Monterrey (Messico) – 29 presenze, 0 gol