Cagliari-Fiorentina 1-0, tabellino e pagelle, Pinilla match winner

Pinilla, il migliore contro la Fiorentina
Pinilla, il migliore contro la Fiorentina

Brusco stop della Fiorentina nella corsa al terzo posto. I viola, con il neoacquisto Anderson in campo, vengono battuti in trasferta dal Cagliari, in una gara che i sardi hanno dominato dal primo all’ultimo minuto. Decide un rigore di Pinilla, ma la squadra di Lopez avrebbe meritato un risultato più ampio per quel che si è visto in campo. La Fiorentina è apparsa  inconcludente e priva d’idee.  Anderson ha deluso, ma, tutta la squadra viola ha giocato sotto i suoi soliti standard. Lopez ha preparato benissimo la partita, con una mediana solida ed una squadra molto corta, pronta a recuperare palla e a ripartire in contropiede. Sau e Pinilla hanno messo in grave difficoltà la difesa viola. Montella, ha invece lasciato in panchina Cuadrado, Pasqual, Joaquìn e Borja Valero, schierando Vargas terzino sinistro, Anderson interno e Mati Fernandez-Ilicic a supporto di Matri. Senza i suoi assi portanti, la squadra si è sciolta come neve al sole, incapace di trovare le contromisure adeguate per scardinare il muro eretto dai sardi. Non sono serviti neanche gli ingressi dei due spagnoli per dare un senso ad una manovra confusa e priva di idee. La vittoria ridà ossigeno ai sardi dopo tre ko consecutivi. La Fiorentina, invece, fa un altro passo indietro in ottica Champions. Montella ha attuato un turnover troppo massiccio che ha finito per snaturare la squadra. Passi per Borja Valero, che era reduce da un infortunio, ma lasciare fuori anche Pasqual, Cuadrado e Joaquìn è stato un azzardo. Una squadra che punta alla Champions non può permettere di sottovalutare impegni simili. Ora la corsa alla Champions si fa più complicata. LA RETE: Al 39’ Pinilla trasforma un calcio di rigore concesso per fallo di Roncaglia su Sau.

TABELLINO E PAGELLE
CAGLIARI-FIORENTINA: 1-0

CAGLIARI: (4-3-1-2) – Avramov 6; Perico 6, Astori 6.5, Rossettini 6.5, Murru 6; Ekdal 6, Dessena 6, Conti 6.5; Cabrera 5.5 (dal 67′ Vecino 6), Sau 6.5 (dal 72′ Nenè SV), Pinilla 6.5 IL MC)IGLIORE (dal 83′ Adryan SV). A disp. Silvestri, Ibraimi, Eriksson, Del Fabro. All. Lopez 6.5.
FIORENTINA: (4-3-2-1) – Neto 6; Roncaglia 5, Gonzalo Rodriguez 6.5 (IL MIGLIORE), Savic 6, Vargas 6; Pizarro 6, Aquilani 5 (dal 63′ Joaquin 6), Mati Fernandez 5.5 (dal 68′ Matos 5.5); Anderson 5 (dal 52′ Borja Valero 6), Ilicic 5; Matri 5.5. A disp. Lupatelli, Rosati, Diakite, Compper, Bakic, Cuadrado, Pasqual, Wolski. All. Montella 5.
Reti: 39′ rig. Pinilla (C)
Ammoniti: Rossettini (C) e Conti (C), Rodriguez (F)