Cagliari-Livorno 1-2, tabellino e pagelle, Emerson, altro gol capolavoro

Emerson, il migliore del LIvorno
Emerson, il migliore del LIvorno

Il Livorno espugna il campo di Cagliari e ora inizia a credere nella salvezza. La cura Di Carlo (7 punti su 12 nelle ultime quattro gare) pare aver rivitalizzato gli amaranto che, ora giocano bene e costruiscono palle gol. Il Cagliari, ha sofferto come spesso gli accade tra le mura amiche, non riuscendo a far valere il suo maggiore spessore tecnico. E’ stato un incontro avvincente ed equilibrato, ma alla fine, hanno avuto ragione i toscani che, con uno strepitoso gol di Emerson da 40 metri e un rigore di Paulinho, hanno trovato i gol vittoria. I sardi, hanno pagato le indecisioni di Avramov e la poca concretezza sottoporta. Negli ultimi venti minuti la gara si è incattivita per le espulsioni di Conti per il Cagliari e Ceccherini e Benassi per il Livorno. Per gli uomini di Lopez si tratta di un brusco stop. I rossoblù continuano a essere troppo discontinui e questo, rischia di trascinare la squadra in una lotta salvezza che si sta facendo sempre più incandescente.  LE RETI: Livorno in vantaggio al 44′ con un tiro pazzesco di Emerson da 40 metri che lascia Avramov di stucco. Al 53′ Paulinho trasforma un calcio di rigore concesso per fallo di Avramov su di lui. Al 65′ Nenè con un’azione personale, scende sulla destra, dribbla Biagianti e batte Bardi con un sinistro a giro.

TABELLINO E PAGELLE
CAGLIARI-LIVORNO 1-2

CAGLIARI:
 (4-3-1-2) – Avramov 4.5; Perico 6, Rossettini 5.5, Del Fabro 5, Murru 6 (84′ Pinilla 6); Dessena 5 (56′ Ibarbo 6), Conti 5, Ekdal 6; Cossu 6, Sau 5 (63′ Adryan 6), Nenè 6.5 (IL MIGLIORE). A disp. Silvestri, Vecino, Oikonomou, Eriksson, Cabrera. All. Lopez 5
LIVORNO: (3-5-2) – Bardi 6; Coda 6.5, Emerson 7 (IL MIGLIORE), Ceccherini 5; Mbaye 6, Benassi 5, Luci 6 (32′ Biagianti 6), Duncan 6.5 (77′ Greco 6), Mesbah 5.5; Emeghara 5 (67′ Belfodil 6), Paulinho 7. A disp. Anania, Aldegani, Valentini, Rinaudo, Gemiti, Castellini, Mosquera, Borja. All. Di Carlo 6.5
Ammoniti: Avramov (C), Cossu (C), Ekdal (C), Mbaye (L), Bardi (L), Biagianti (L)
Espulsi: 71′ Conti (C), 85′ Ceccherini (L) e 90′ Benassi (L)