Cagliari-Sassuolo 2-2, tabellino e pagelle

Naingollan, il migliore del Cagliari
Naingollan, il migliore del Cagliari

Il Sassuolo spreca una vittoria contro il Cagliari che, dopo il primo tempo, sembrava acquisita. Gli emiliani pagano ancora una volta, una difesa di burro, che ha permesso a Nenè e Sau di colpire indisturbati per i gol che hanno permesso ai sardi di pareggiare. Le due squadre hanno dato vita ad una partita divertente e giocata a viso aperto, spartendosi, di fatto, i tempi di gioco. Primo tempo di chiara marca emiliana, mentre, nella ripresa, i sardi hanno avuto una bella reazione, pervenendo al pari. Gli uomini di Lopez però si devono interrogare perché non è la prima volta che il Cagliari va sotto in casa e si trova costretto a rincorrere. La squadra, tra le mura amiche, pare quasi contratta e impaurita. Il Sassuolo, invece, deve imparare ad essere più cinico. Lo spettacolo va bene, ma, se ti devi salvare, devi riuscire a portare a casa anche qualche risultato. Trenta gol subiti in quattordici partite sono troppe per chi punta alla salvezza. LE RETI: Sassuolo in vantaggio al 14’ con Marzorati che, su angolo di Berardi, colpisce indisturbato di testa, battendo Avramov. Cinque minuti dopo raddoppia Zaza, ancora su suggerimento di Berardi, che aveva rubato un pallone ad Astori al limite dell’area e servito il compagno di squadra. Al 72’ Nenè, con uno stacco di testa su cross di Pisano, accorcia le distanze. All’87’ è Sau a pareggiare dopo una respinta di Pegolo su tiro di Naingollan.

TABELLINO E PAGELLE
CAGLIARI-SASSUOLO: 2-2

CAGLIARI:  (4-3-1-2) – Avramov 6; Pisano 6,5, Rossettini 5.5, Astori 5.5, Murru 5 (46′ Dessena 5.5); Eriksson 5.5, Conti 5,5, Nainggolan 6.5 (IL MIGLIORE); Cossu 5 (68′ Ibraimi 6); Ibarbo sv (12′ Nenè 6), Sau  6. A disp: Adan, Ariaudo, Ekdal, Cabrera. All. Lopez 6.
SASSUOLO: (3-4-3) – Pegolo 6; Marzorati 6, Bianco 5, Acerbi 5; Gazzola 5, Magnanelli 6, Marrone 6 (84′ Chibsah SV), Longhi 6.5; Berardi 7 IL MIGLIORE (69′ Kurtic 5), Zaza 6,5, Masucci 6,5 (76′ Laribi sv). A DISPOSIZIONE: Pomini, Rosati, Pucino, Rossini, Ziegler, Missiroli, Laribi, Schelotto, Alexe, Farias. All. Di Francesco 6.
Reti: 14′ Marzorati (S), 19′ Zaza (S), 72′ Nené (C), 87′ Sau (C)
Ammoniti:  Murru (C), Naingollan (C),  Zaza (S)