Catania-Cagliari 1-1, tabellino e pagelle, Vecino ancora protagonista

Vecino, il migliore del Cagliari
Vecino, il migliore del Cagliari

Il Catania sbatte contro i legni e non riesce a battere il Cagliari, mancando un’occasione d’oro in chiave salvezza. Gli uomini di Maran sono partiti timorosi, prendendo coraggio con il passare del tempo. Il Cagliari ha aspettato sornione, chiudendo gli spazi, ha colpito su un errore della difesa rossoazzurra, poi, una volta incassato il pari, è stato bravo a resistere agli assalti del Catania, una volta rimasto in 10 per l’espulsione di Avelar. Il Catania ha cercato la vittoria fino alla fine, ma ha colpito solo due legni con Biraghi e Rolin. Il punto serve molto più al Cagliari che al Catania. Gli uomini di Maran rimangono al penultimo posto. La salvezza è sempre più difficile. LE RETI: Al 53′ Nenè prolunga per Sau, l’attaccante sbaglia il controll, la palla sbatte su Rolin, arriva a Vecino che, sapalle alla porta si gira e batte Andujar. Al 62′ su una punizione di Lodi da destra, Bergessio sfiora di testa e pareggia.

TABELLINO E PAGELLE
CATANIA-CAGLIARI 1-1

CATANIA: (4-3-3) – Andújar 6; Peruzzi 5.5, Rolin 5,5, Spolli 5,5 (86′ Monzón sv), Biraghi 6,5; Izco 5, Lodi 6.5 (IL MIGLIORE), Rinaudo 5,5; Barrientos 5,5 (59′ Fedato 5), Bergessio 6, Keko 5,5 (59′ Leto 6). A disp. Frison, Ficara, Álvarez, Gyömbér, Legrottaglie, Capuano, Plašil, Boateng, Petković. All. Maran 6.
CAGLIARI: (4-3-1-2) – Avramov 6.5, Pisano 5.5, Astori 6, Rossettini 6, Avelar 5; Dessena 6, Conti 6.5, Ekdal 6 (70′ Cossu SV); Vecino 6.5 (IL MIGLIORE); Nenê 5.5 (85′ Perico SV), Sau 5,5 (75′ Eriksson sv). A disp.: Silvestri, Del Fabro, Cossu, Ibraimi, Pinilla. All. López 6.5.
Reti: 53′ Vecino (Cag), 62′ Bergessio (Cat)
Ammoniti: Keko (Cat), Barrientos (Cat), Bergessio (Cat), Astori (Cag), Avramov (Cag)
Espulsi: 73′ Avelar (Ca)