Chievo-Catania, tabellino e pagelle, Hetemaj guerriero

Hetemaj, il migliore del Chievo
Hetemaj, il migliore del Chievo

Importantissima vittoria del Chievo che vince lo scontro salvezza contro il Catania e torna alla vittoria dopo dieci gare. I clivensi hanno sfruttato al massimo le loro occasioni, al cospetto di una squadra, quella siciliana, che, pur giocando bene, è stata troppo inconcludente sotto rete. La prima parte di gara è stata tutta di marca Catania, ma la squadra di Maran non è riuscita a piazzare il colpo vincente. Il Chievo, così, ha preso coraggio e ha iniziato ad affacciarsi dalle parti di Andujar. Dopo aver trovato il gol del vantaggio con Thereau, i gialloblù hanno preso fiducia e controllato con più facilità la gara, raddoppiando nella ripresa. IL Catania non è riuscito a far valere la sua maggiore tecnica, finendo per innervosirsi per i troppi errori sotto porta. Alla fine il risultato è giusto. L’impressione però, è che entrambe le squadre facciano non poca fatica nel concretizzare il gioco e che, per questo motivo, trovare i gol necessari a vincere le partite e a salvarsi, sarà particolarmente duro. LE RETI: Chievo in vantaggio al 36′ grazie ad un calcio di rigore trasformato da Thereau e concesso per fallo di mano di Alvarez su tiro di Frey. Al 68′ Rigoni, su cross di Hetemaj, beffa con un colpo di testa a palombella un Andujar mal piazzato.

TABELLINO E PAGELLE
CHIEVO-CAGLIARI

CHIEVO: (4-3-1-2) – Agazzi 6.5; Frey 6.5, Dainelli 6, Cesar 6.5, Dramé 6; Guana 5.5 (73′ Bernardini 6), Rigoni 6.5 (79′ Radovanovic SV), Guarente 5.5; Hetemaj 6.5 (IL MIGLIORE); Paloschi 5, Thereau 6 (54′ Stoian 5.5). A disp. Puggioni, Squizzi, Canini, Lazarevic, Bentivoglio, Obinna, Sardo, Pellissier, Rubin. All. Corini 6.5.
CATANIA: (4-3-3) – Andujar 5.5; Peruzzi 6.5 (IL MIGLIORE), Spolli 6, Bellusci 6, Alvarez 5; Izco 5, Lodi 6, Rinaudo 5 (64′ Plasil 5); Castro 5 (71′ Boateng 5), Bergessio 4.5, Keko 5 (61′ Fedato 5). A disp. Frison, Ficara, Rolin, Legrottaglie, Plasil, Monzon, Gyomber, Petkovic, Capuano, Biraghi. All.Maran 6.
Reti: 36′ Thereau (CH), 68′ Rigoni (CH)
Ammoniti: Frey (CH), Guana (CH), Rigoni (CH), Alvarez (CA), Rinaudo (CA), Lodi (CA), Bergessio (CA)
Espulso: Sardo (CH) dalla panchina al 42′