Chievo-Verona 0-1 tabellino e pagelle, Toni uomo derby

Luca Toni, il migliore in Chievo-Verona
Luca Toni, il migliore in Chievo-Verona

L’Hellas Verona si vendica della sconfitta del derby dell’andata, grazie al solito Toni  e centra la seconda vittoria consecutiva. E’ stato un derby tutt’altro che spettacolare, nel primo tempo, che si è ravvivato nella ripresa, soprattutto grazie agli uomini di Mandorlini. Vittoria meritata quella del Verona per quanto fatto vedere durante l’incontro. IL Chievo è stato troppo rinunciatario. Paloschi e Obinna non sono stati mai serviti in maniera adeguata e neanche gli ingressi di Pellissier e Thereau sono serviti a ravvivare la manovra degli uomini di Corini. Il Verona è stato superiore in ogni zona del campo, sfiorando il gol nel primo tempo con Halfredsson (traversa) e trovando più volte un grande Agazzi sugli assalti dei vari Toni e Iturbe. Con questa vittoria il Verona sale a 46 punti, mentre il Chievo rimane ancora impantanato nella zona calda, con due soli punti di vantaggio sul Livorno. LA RETE: Al 65′ Toni sfrutta un rimpallo in area, nato da un cross di Cacciatore, per freddare Agazzi.  

TABELLINO E PAGELLE
CHIEVO-VERONA 0-1

CHIEVO: (4-3-1-2) – Agazzi 6.5 (IL MIGLIORE); Frey 6.5, Dainelli 6, Cesar 5.5, Dramè 5.5 (44′ Sardo 6); Radovanovic 6.5, Rigoni 5.5, Guarente 5 (74′ Pellissier 5); Hetemaj 6; Obinna 5 (58′ Thereau 5), Paloschi 5. A disp. Puggioni, Squizzi, Bernardini, Canini, Guana, Bentivoglio, Stoian, Paredes, Lazarevic, Pellissier. All. Corini 5
VERONA: (4-3-3) – Rafael 6.5; Cacciatore 6.5, Maietta 6.5, Moras 6, Agostini 6; Romulo 6.5 (dal 83′ Sala s.v.), Donadel 6, Hallfredsson 6 (83′ Donati SV); Iturbe 6, Toni  7 (IL MIGLIORE), Marquinho 5.5 (73′ Marques 6). A disp. Nicolas, Pillud, Cirigliano, Jankovic, Martinho, Juanito Gomez, Cacia, Rabusic. All. Mandorlini 6.5
Rete: 65′ Toni
Ammoniti: Heteama (C), Frey (C), Donadel (V), Marquinho (V)