Consigli fanta nona giornata, la nostra squadra con 250 crediti

Cuadrado , preso nel nostro team per 15 crediti
Cuadrado , preso nel nostro team per 15 crediti

Ecco la nostra squadra fatta seguendo il tabellino e le regole della Gazzetta con cui proveremo ad arrivare al primo posto della classifica settimanale della rosea. PORTIERI – In porta scegliamo BARDI (LIVORNO, 12 crediti), la sua riserva ANANIA (1) e DA COSTA (SAMPDORIA, 4). Il motivo di questa scelta è presto spiegato. Il Livorno va a Bologna, contro la squadra più in crisi del torneo. Il Livorno, al momento, sembra più squadra e in grado di reggere gli attacchi dei felsinei. In alternativa abbiamo preso Da Costa perché la Sampdoria, in casa contro l’Atalanta, tra l’altro priva di Bonaventura, potrebbe riuscire a chiudere a chiave la sua porta. DIFENSORI – In difesa abbiamo scelto DE SILVESTRI (SAMPDORIA, 10 crediti), EMERSON (LIVORNO, 9), PASQUAL (FIORENTINA, 14), FERNANDEZ (NAPOLI, 3), MARCHESE (GENOA, 5), BIANCO (SASSUOLO, 3 crediti) e CANA (LAZIO, 6). In totale spendiamo 50 crediti. Andiamo ora a spiegare le nostre scelte. De Silvestri è in forma e sulla sua strada trova un Del Grosso in grande difficoltà. Facile che possa fare bene. Pasqual contro il Chievo pare una carta vincente, viste le difficoltà dei clivensi in questa parte di stagione. Emerson, è tra i più convincenti del Livorno e lo scegliamo anche per un altro motivo: viste le difficoltà del Bologna dietro e le capacità balistiche del brasiliano, magari ci potrebbe scappare anche un gol. Fernandez, invece, giocherà titolare contro il Torino. In Champions ha mostrato di essere in ripresa, quindi noi ci fidiamo, anche se Cerci non è un cliente facile. Cana, invece, si è dimostrato uno dei migliori della Lazio, finora, quindi, lo prendiamo, anche perché, in casa, la Lazio finora non ha mai sbagliato. Marchese,può essere una buona carta da giocare contro una Juve in grande crisi. Infine Bianco, carta di riserva utile in caso di emergenza: gioca e non crediamo prenderà un votaccio, quindi, ce lo teniamo buono, in caso di defezioni dell’ultima ora. CENTROCAMPISTI – A centrocampo scegliamo MARRONE (SASSUOLO, 3), STROOTMAN (ROMA, 17), CUADRADO (FIORENTINA, 15), KAKA’ (MILAN, 15 crediti), CENTURION (GENOA, 5), LJAJIC (ROMA, 20) e BRIENZA (ATALANTA, 7). La ragione di queste scelte è semplice: Cuadrado dovrebbe frantumare il Chievo a destra, senza molti complimenti. Strootman è in grande forma, come tutta la Roma e il centrocampo dell’Udinese non sembra in grado di resistergli. Ljajic giocherà sicuramente, vista l’indisponibilità di Totti e quella quasi cera di Gervinho. Il serboha una grande chanche per dimostrare di non essere buono solo a gara in corso e ha tutte le armi per mettere in crisi l’Udinese. Kakà non ha ancora n novanta minuti nelle gambe, ma ha dimostrato contro il Barcellona di avere ancora in canna grandi giocate che potrebbe Mettere in mostra contro il Parma. Marrone è tornato dopo un lungo infortunio e contro il Bologna è stato tra i migliori. Crediamo che si ripeterà contro il Catania. Brienza dovrebbe giocare al posto di Bonaventura e potrebbe essere una buona carta da giocare tra la categoria sorprese. Stesso discorso per Centurion. Con la Juve in enorme difficoltà la velocità dell’argentino può rivelarsi devastante. ATTACCANTI – Dite pure che siamo scontati, ma ci sono due giocatori a cui in questo momento non si può rinunciare e sono ROSSI (FIORENTINA, (33 crediti) e ITURBE (VERONA, 12), ovvero i due attaccanti che fanno più la differenza. Anche contro Chievo e Inter i due potrebbero far faville. Insieme alla coppia del momento abbiamo scelto in prima battuta FLORO FLORES (SASSUOLO, 15), in grande spolvero e in grado di far male anche al Catania e BORRIELLO (ROMA, 15), che ha una grande chanche contro l’Udinese e potrebbe sfruttarla. Dopo abbiamo deciso di puntare su PEREA (LAZIO, 7) che si sta ritagliando spazi importanti e potrebbe fare la differenza anche contro il Cagliari. Infine, la nostra scommessa, PAULINHO (LIVORNO, 19). Il brasiliano sta giocando molto male ultimamente, ma ora sfida il Bologna. Quale squadra migliore per tornare a segnare? Ecco dunque la nostra squadra. Non ci resta che attendere sabato per vedere come schierarla.