Fantamercato Napoli, Mertens vuole stregare il San Paolo

Dries Mertens
Dries Mertens, ala belga voluta da Benitez a Napoli

Dries Mertens, ala sinistra belga, è stato il primo colpo del nuovo Napoli targato Benitez. Proprio il tecnico spagnolo ha fatto il nome dell’ormai ex giocatore del Psv a Bigon, ritenendo il giocatore perfetto per il 4-2-3-1 che il Napoli adotterà il prossimo anno. CARATTERISTICHE TECNICHE – In effetti Mertens, è un giocatore dotato di grande tecnica e velocità che gli permettono di smarcarsi facilmente dell’avversario per poi tentare l’assist per il compagno o la conclusione personale. La sua buona tecnica di base, poi, lo rende pericoloso anche nel battere le punizioni, ampliando così le sue modalità di battere a rete. Pur essendo un destro naturale, riesce a calciare bene anche di sinistro e questa sua capacità, lo rende utile anche come ala destra. Rispetto ai suoi esordi in Belgio, da quando Mertens si è trasferito in Olanda, prima all’Utrecht e poi al Psv, le sue doti si sono affinate molto, facendo lievitare anche i suoi numeri. Se nell’Utrecht, infatti, in due stagioni Mertens segnò 16 reti in due campionati, nelle successive due stagioni con il Psv le reti realizzate sono state 37 in Eredivisie. RUOLO NEL NAPOLI – Nei piani tattici di Benitez, Mertens occuperà il ruolo di ala sinistra nel 4-2-3-1 con Hamsik trequartista e Pandev ala destra. Attenzione però a Insigne. Benitez ha mostrato stima per il talentino fatto in casa e un grande precampionato da parte di quest’ultimo, potrebbe convincere anche il tecnico spagnolo a inserire il talentino dell’ Under 21 sulla sinistra al posto di Mertens con conseguente spostamento del belga sulla destra e l’esclusione di Pandev. GIOCATORE UNICO IN ROSA – A destra o a sinistra che sia, Mertens giocherà sempre perché le sue caratteristiche lo rendono unico nella rosa partenopea. Al Napoli, infatti è sempre mancato un giocatore che, partendo lateralmente, si accentrasse per tentare il tiro o per portarsi dietro i difensori liberando lo spazio per il compagno. Hamsik ha sempre fatto il movimento contrario (dal centro sulla fascia), per liberare al tiro Dzemaili o Inler, mentre Maggio e Zuniga, al massimo si limitavano ad arrivare sul fondo e crossare, o, al massimo, a cercare qualche sortita sul palo più lontano. Con Mertens il sistema di gioco del Napoli è destinato a mutare. Dei movimenti dell’olandese beneficerà soprattutto il terzino che starà dietro di lui sulla fascia di competenza, perché potrà lanciarsi nello spazio lasciato libero dal compagno per provare a colpire la difesa avversaria. Ovviamente i numeri di Mertens in fase realizzativa, non potranno essere gli stessi che aveva in Olanda, ma il suo stile di gioco, dovrebbe sposarsi perfettamente con il tipo di squadra che Bigon, Benitez e De Laurentiis hanno intenzione di allestire. Per questo motivo, il belga è destinato ad essere un protagonista della prossima serie A.

SCHEDA GIOCATORE
Nome: Dries Mertens
Nazionalità: Belga
Età: 26 anni
Ruolo: Ala sinistra
Squadra: Napoli
Ultima Stagione: Psv Eindhoven, 29 presenze – 16 gol