Fantamercato Sampdoria, Wszolek, la velocità al potere

Pawel Wszolek
Pawel Wszolek neoacquisto della Sampdoria

Pawel Wszolek è stato il primo, e finora unico, acquisto straniero della Sampdoria. Il vetunenne polacco è un’ala dotata di ottima progressione e di un potente tiro da fuori. Può giocare su entrambe le fasce, ma è a sinistra che dà il meglio di sé, perché da lì, può accentrarsi e trovare più facilmente la conclusione con il destro. IL BOOM DEL CALCIO POLACCO – Wszolek è l’ennesimo prodotto di un calcio, quello polacco, che sta vivendo un boom incredibile a livello di talenti. I polacchi più famosi sono certamente i tre del Borussia Dortmund vice Campione d’Europa (Lewandowski, Blaszczykowski e Piszczek), ma ci sono anche Obraniak, Boenisch e Szczesny, tra i giocatori più rappresentativi. Il neosampdoriano in nazionale vanta già 4 presenze ed ha scelto la Sampdoria per crescere ulteriormente. IDEALE PER IL 4-4-2 – Wszolek è stato acquistato dal Ds Osti perché individuato come ala ideale da utilizzare nel nuovo 4-4-2 che Rossi ha deciso di impostare il prossimo anno. Con Wszolek e Estigarribia, il tecnico conta di dare più velocità alla manovra blucerchiata, apparso troppo spesso compassata nello scorso campionato. Gli schemi di Rossi, paiono l’ideale per esaltarne le qualità. L’ex tecnico del Palermo, infatti, ama i giocatori dotati di velocità che sanno saltare l’avversario, creando la superiorità numerica in avanti. Il rendimento di Wszolek nell’ultimo anno è cresciuto parecchio anche a livello realizzativo come dimostrano i 10 gol in 29 partite messi a segno con il Polonia Varsavia tra campionato e coppa nazionale. TATTICAMENTE DA SVEZZARE – Dove il polacco deve maturare è nella continuità e in fase difensiva. Rossi ha chiesto sempre un duro lavoro ai suoi giocatori offensivi. Questi, infatti, oltre ad impostare l’azione di gioco, devono anche essere i primi a pressare i portatori di palla avversari, cercando di rubare loro il possesso della sfera e ripartire velocemente in contropiede. Inoltre, il gioco del tecnico, presuppone scambi veloci tra i giocatori per disorientare gli avversari. Il polacco, invece ama tenere palla e ha ancora poca dimestichezza con la fase difensiva. Wszolek parte con le stimmate del titolare, e ha le qualità per tenersi il posto, ma dovrà studiare parecchio quest’estate per sopperire alle sue lacune. Se seguirà i dettami tattici di Rossi potrà diventare uno dei giocatori più interessanti del prossimo campionato.

SCHEDA GIOCATORE
Nome: Pawel Wszolek
Nazionalità: Polacco
Età: 21 anni
Ruolo: Ala sinistra/destra
Squadra: Sampdoria
Ultima Stagione: Polonia Varsavia, 27 presenze – 7 gol