Fiorentina-Genoa 3-3, tabellino e pagelle, Aquilani old style

Alberto Aquilani, il migliore della Fiorentina
Alberto Aquilani, il migliore della Fiorentina

La Fiorentina impatta contro il Genoa e perde l’occasione di avvicinarsi al Napoli. Partita combattuta al “Franchi” tra due squadre che non hanno risparmiato energie. I viola sono andati sotto per due volte, ma sono riusciti a recuperare  e a portarsi sul 3-2, grazie ad una tripletta di Aquilani, finalmente incisivo come lo scorso anno. Il Genoa, però, non ha mollato, riuscendo così a pervenire al pareggio. La squadra di Montella  ha finito per pagare le assenze di Tomovic e Gonzalo Rodriguez in difesa, e di Borja Valero a centrocampo, perdendo compattezza dietro e  soffrendo parecchio le iniziative dei liguri. La squadra di Montella ha mostrato parecchi limiti in fase difensiva. Forse sarebbe il caso che dal mercato arrivasse anche un difensore esperto in grado di dare maggior affidabilità ad un reparto che, in troppe occasioni è apparso incerto. Il Genoa si prende un punto meritato che gli permette di compiere un’altra piccola impresa dopo la vittoria sull’Inter. LE RETI: Genoa invantaggio al 27’ con Gilardino che trasforma un calcio di rigore concesso  per un presunto contatto Neto-Antonelli. Al 33’ il rigore viene concesso alla Fiorentina per un fallo di De Maio su Ambrosini. Aquilani realizza dagli 11 metri. Il Genoa si riporta in vantaggio al 34’ con Antonini che, in posizione di fuorigioco, viene servito in area da Matuzalem e batte Neto per la seconda volta. Al 42’ Aquilani risolve una mischia in area siglando il 2-2. Al 57’ ancora il numero 10 viola va a segno con un destro che trova la deviazione di Burdisso. Al 77’ De Maio, su azione d’angolo, sigla il definitivo pari sfruttando un’indecisione di Neto.

TABELLINO E PAGELLE
FIORENTINA-GENOA 3-3

FIORENTINA: (3-5-2) – Neto 5; Roncaglia 6, Compper 5, Savic 6; Cuadrado 6.5 (dal 81′ Matos SV), Pizarro 6, Aquilani 8.5 IL MIGLIORE (dal 73′ Anderson 6), Ambrosini 7 (dal 56′ Mati Fernandez 6) Pasqual 6.5; Joaquin 5.5, Matri 5.5.  A disp. Lupatelli, Rosati, Bakic, Rebic, Woslki, Matos, Venuti, Vargas, Ilicic, Iakovenko, Olivera. All.: Montella 6
GENOA: (3-4-3) – Perin 5.5; De Maio 6.5, Burdisso 6, Marchese 6 (dal 61′ Fetfatzidis 5.5); Antonini 7, Bertolacci 5.5, Matuzalem 6.5, Antonelli 6; Konate 5.5 (dal 81′ Cofie s.v.), Gilardino 6, De Ceglie 5. A disp. Donnarumma, Bizzarri, Stoian, Calaiò, Vrsaljko, Motta, Centurion, Sturaro, Tavares, Portanova. All. Gasperini.
Reti: 27′ rig. Gilardino (G); 33′, 42′ e 57′ Aquilani (F); 34′ Antonini (G), 77′ De Maio (G).
Ammoniti: Cuadrado (F), De Maio (G), Bertolacci (G).