Flop 11 settima giornata serie A, il ritorno di Bardi-Mexes i peggiori

Francesco Bardi , il flop dei flop della settima giornata
Francesco Bardi , il flop dei flop della settima giornata

Ecco la nostra flop 11 della settima giornata. PORTIERE – Lotta agguerrita questa settimana tra il solito CURCI (BOLOGNA) e BARDI (LIVORNO). Entrambi portano a casa 0.5 punti. Però, questa volta diamo la precedenza al portiere del Livorno, perché sul tiro di Inler commette un errore…alla Curci che, da un portiere promettente come lui non ci aspetta. Curci questa settimana non ha colpe marchiane sui gol, ma solo quello di essere un pessimo portiere in generale, incapace di dare la benchè minima sicurezza dietro. DIFENSORI – In difesa abbiamo LEGROTTAGLIE (CATANIA, 3.5) che paga l’autogol contro il Genoa e ALVARO PEREIRA INTER, 3.5) che paga la pessima prova contro la Roma e relativa ammonizione. Il peggiore in assoluto è però DISASTRO MEXES (2) che tra espulsione, errori vari in difesa e cazzotto a Chiellini mostra tutto il suo repertorio di pessimo difensore. Male anche RANOCCHIA (INTER, 4 “puro”) il peggiore dei tre davanti ad Handanovic. CENTROCAMPISTI – A centrocampo c’è un bel po’ di carne al fuoco. Si parte con MAGNANELLI (SASSUOLO 4), che paga con l’espulsione una pazza domenica in cui il Sassuolo, in superiorità numerica, si fa battere dal Parma.  Si prosegue con un altro capitano, LUCI (LIVORNO 4.5), che ad una prestazione scadente, aggiunge un’ammonizione. Insieme ai due capitani del ecco KONE (BOLOGNA 4.5) e PEREZ (BOLOGNA 4.5). Ancora una volta il Bologna, dunque c’è, e, come diceva Corrado, non finisce qui… ATTACCANTI – In attacco, infatti, ecco un altro rossoblù, BIANCHI (BOLOGNA 4), autore di 39 minuti di nulla al punto da costringere Pioli a cambiarlo per Moscardelli. Veramente un flop clamoroso, non solo per il Bologna, ma anche per chi ci ha puntato al fanta. Peggio di lui, nessuno in attacco. Sotto la sufficienza, invece, in molti. Scegliamo Pinilla (CAGLIARI, 5) perché contro l’Udinese il cileno ha fatto veramente poco. TIRIAMO LE SOMME –  Questa squadra colleziona la miseria di 40 punti. Il flop dei flop, ovviamente è Bardi (in coabitazione con Curci…). Ancora una volta a farla da padrone è il Bologna con tre elementi. Seguono Inter e Livorno con due, poi Sassuolo, Milan, Catania e Cagliari con uno.

IL NOSTRO FLOP 11
(4-4-2)
BARDI (0.5)
LEGROTTAGLIE (3.5) – MEXES (2) – ALVARO PEREIRA (3.5) – RANOCCHIA (4)
MAGNANELLI (4) – LUCI (4.5) – KONE (4.5) – PEREZ (4.5)
BIANCHI (4) – PINILLA (5)  
TOTALE: 40 PUNTI