Guida alla serie A…Milan: il giudizio sulla rosa

El Shaarawi,è atteso al riscatto con il Milan
El Shaarawi,è atteso al riscatto con il Milan

Ecco il nostro personale giudizio sui giocatori del Milan che si apprestano a disputare il prossimo campionato di serie A. L’analisi verrà fatta, non giocatore per giocatore, come hanno fatto tutti i siti e giornali che si occupano di fantacalcio, ma, reparto per reparto, analizzando quindi la situazione complessiva della squadra.

PORTA – L’arrivo di Diego Lopez consegna al Milan un portiere di sicuro affidamento. Il problema è che la difesa e il centrocampo sono di bassa qualità e il rischio di incassare tra le 40 e le 50 reti è reale. Il consiglio, quindi, è di non puntarci a occhi chiusi. Se poi fate un’asta tra amici, meglio affiancargli il portiere di un’altra squadra.

DIFESA – In difesa, i titolari saranno Abate a destra, De Sciglio a sinistra e la coppia Ramì-Alex al centro. Le alternative sono Armero sulla fascia mancina e la coppia Zapata-Bonera al centro. Mexes sembra in in lista di partenza, Zaccardo rimane perchè il Milan non riesce a piazzarlo e Albertazzi, al momento, non convince. Tra tutti i difensori del Milan, quello che prenderemmo senza se e senza ma è De Sciglio. Crediamo che, per media-voto, alla fine risulterà il migliore. Alex e Ramì, invece vanno maneggiati con cura. Secondo noi saranno più utili in fase offensiva che difensiva. I sue hanno capacità balistiche importanti e senso dell’inserimento. In più con gli schemi di Gianni Vio potrebbero rivelarsi importanti portatori di bonus. Difensivamente, invece, soffriranno parecchio. Per questo, il consiglio è questo: prendeteli se volete, ma centellinate l’utilizzo. Abate, invece, come Zapata, Bonera e Armero, lo giudichiamo un pessimo investimento.
GIOCATORI DA PRENDERE: De Sciglio.
GIOCATORI IN BILICO: Alex, Ramì.
GIOCATORI DA EVITARE: Zapata, Bonera, Mexes, Abate, Armero, Zaccardo, Albertazzi.

CENTROCAMPO – Al momento, il trio titolare è composto da Poli-De Jong-Muntari, mentre Menez verrà utilizzato come esterno offensivo. Le alternative sono Cristante, Essien, Honda. Montolivo deve ancora recuperare dall’infortunio, mentre Saponara è un’incognita. Dei quattro titolari. l’unico capace di unire buoni voti e qualche bonus è Poli. De Jong ha una buona media voto, ma valanghe di malus, Muntari bisogna vedere quanta voglia ha di giocare, mentre Menez, continua ad essere un eterno incompiuto. Tra le riserve, Cristante ha qualità, ma bisognerà valutarne il minutaggio. Honda sta facendo bene in precampionato, ma continua a giocare in un ruolo non suo. Se poi arrivasse un altro esterno d’attacco… Montolivo, sano o meno, rimane uno dei giocatori italiani più mediocri in circolazione. Gli altri, secondo noi, vedranno poco il campo e, comunque, daranno un supporto minimo quando verranno chiamati.
GIOCATORI DA PRENDERE: Poli, De Jong.
GIOCATORI IN BILICO: Muntari, Cristante, Saponara, Honda.
GIOCATORI DA EVITARE: Menez, Montolivo, Essien.

ATTACCO – La rinascita di El Shaarawi è nell’ordine delle cose. Specie ora che non c’è più Balotelli, il numero 92 rossonero tornerà ad essere centrale nel progetto Milan. Pazzini continua, invece, a vivere in un limbo. Ora è titolare, ma, se poi arrivasse un’altra punta…Niang non è neanche da prendere in considerazione: pere lui la parola gol è un termine sconosciuto.
GIOCATORI DA PRENDERE: El Shaarawi.
GIOCATORI IN BILICO: Pazzini.
GIOCATORI DA EVITARE: Niang.