Guida alla serie B…Bari: centrocampisti e attaccanti

Cristian Galano, miglior giocatore del Bari 2013/2014
Cristian Galano, miglior giocatore del Bari 2013/2014

Proseguiamo nella rassegna della rosa del Bari, squadra di serie B, parlando dei centrocampisti e degli attaccanti della squadra pugliese, anche in ottica fantacalcio.

IL BORSINO DELLA ROSA

LONGO (CENTROCAMPISTA, 11) – Ala destra tutta fantasia made in Bari. Si è messo in mostra nell’Ischia e il club biancorosso ha deciso di riportarlo a casa. Può essere un altro di quei baby fenomeni che da queste parti crescono come funghi. POSSIBILE SORPRESA.
LUGO (CENTROCAMPISTA, 6) – El Bombardero a Bari è giunto disarmato. L’unica sua rete risale al gol vittoria contro il Cittadella. Della veloce ala mancina che incantava in Paraguay, in Italia non si è visto granchè. Un altro flop nel Belpaese, dopo l’esperienza all’Udinese quando era giovanissimo. Che fare ora di lui? Starà a Mangia decidere. Nel frattempo, meglio lasciarlo dov’è. IN BILICO.
ROMIZI (CENTROCAMPISTA, 8) – Solitamente gioca davanti alla difesa. Buona media voto e dei golletti, ogni tanto, ma non è titolare fisso. IN BILICO.
SANTERAMO (CENTROCAMPISTA, 1) – Destinato in prestito a qualche squadra di Lega Pro. DA EVITARE
SCIAUDONE (CENTROCAMPISTA, 14) – Centrale o trequartista, il ragazzo ha una spiccata dote offensiva. Becca anche un bel po’ di cartellini gialli, ma tra assist e gol si fa perdonare. DA PRENDERE.
STOIAN (CENTROCAMPISTA, 16) – Torna nella città dove ha giocato la sua migliore stagione, sperando che l’alchimia si ripete. Le doti per fare la differenza in B le ha. DA PRENDERE.
ALBADORO (ATTACCANTE, 6) – Due sole presenze lo scorso anno. La storia dovrebbe ripetersi. DA EVITARE.
DE LUCA (ATTACCANTE, 23) – In B, in una squadra che crede in lui, può fare sfracelli. DA PRENDERE.
GALANO (ATTACCANTE, 26) – Protagonista assoluto della stagione biancorossa lo scorso anno, è pronto a fare ancora meglio in questa stagione. DA PRENDERE.
JOAO SILVA (ATTACCANTE, 16) – L’anno scorso ha giocato molto e segnato pochino. Quest’anno, per lui, gli spazi dovrebbero ridursi e i gol anche. DA EVITARE.
ROZZI (ATTACCANTE, 18) – Mancino naturale, tecnica e velocità: ragazzo molto interessante. Se Mangia trova la formula per far conviere lui, De Luca e Galano, a Bari si divertiranno parecchio. POSSIBILE SORPRESA.