Guida alla serie B…Frosinone: centrocampisti e attaccanti

Federico Dionisi, nuovo attaccante del Frosinone
Federico Dionisi, nuovo attaccante del Frosinone

Questo è il nostro giudizio sui giocatori del Frosinone che si apprestano a disputare il prossimo campionato di serie B, anche in ottica fantacalcio. Parliamo di centrocampisti e attaccanti…

IL BORSINO DELLA ROSA

ALTOBELLI (CENTROCAMPISTA, 11) – Pupillo di Stellone, il ragazzo si è imposto lo scorso anno grazie ad una gran corsa e al suo senso dell’inserimento. Ha ancora margini di miglioramento. In B può far bene. POSSIBILE SORPRESA.
CRESCENZI (CENTROCAMPISTA, 4) – Ha appena vent’anni e molta concorrenza davanti. DA EVITARE.
FRARA (CENTROCAMPISTA, 8) – Ex promessa delle giovanili della Juventus, a Frosinone ha trovato la sua dimensione, diventando anche capitano. Giocatore che abbina fisico e tecnica, è molto bravo negli inserimenti. DA PRENDERE.
GORI (CENTROCAMPISTA, 6) – L’uomo che ha consegnato il pari nella finale d’andata dello scorso anno contro il Lecce e prodotto del vivaio della squadra laziale. Parte come riserva, ma, potrebbe guadagnarsi il suo spazio. POSSIBILE SORPRESA.
GESSA (CENTROCAMPISTA, 7) – Ex ala, riciclato interno, può essere ancora utile al Frosinone, ma non al fantacalcio, dato che i bonus sono scemati. DA EVITARE.
GUCHER (CENTROCAMPISTA, 10) – Regista della squadra, detta i tempi dell’azione e sa anche buttarla dentro di tanto in tanto. DA PRENDERE.
SODDIMO (CENTROCAMPISTA, 6) – Una carriera buttata a causa di atteggiamenti sbagliati ed un carattere bizzoso. Deluderà ancora. DA EVITARE.
CARLINI (ATTACCANTE, 7) –  Ultima scelta in attacco. DA EVITARE.
CIOFANI D. (ATTACCANTE, 25) – Grande protagonista della promozione e autore di 30 reti in due anni col Frosinone. Tutto sta nel vedere se Stellone troverà il modo di far convivere lui e Dionisi o se, dovrà cedere il passo all’ex Livorno…IN BILICO.
CURIALE (ATTACCANTE, 18) – Punizioni al veleno, velocità e capacità di superare l’avversario e puntare la porta. Può arrivare in doppia cifra. DA PRENDERE.
DIONISI (ATTACCANTE, 28) – Torna in B dopo l’esperienza nella Liga portoghese, dove ha ben figurato. Con il gioco di Stellone può segnare più di 15 reti. DA PRENDERE.
MASUCCI (ATTACCANTE, 13) – Dopo anni passati al Sassuolo, si rimette in gioco a Frosinone. Ala di grande sacrificio, che rientra anche a dare una mano. Una manna per gli allenatori, meno per i fanta allenatori, dato che è quotato attaccante e segna pochino…DA EVITARE.
PAGANINI (ATTACCANTE, 12) – Punta di scorta, potrebbe avere il suo spazio anche quest’anno, ma, la concorrenza è’ aumentata. IN BILICO.