Guida alla serie B…Pescara: centrocampisti e attaccanti

Appelt Pires, centrocampista del Pescara
Appelt Pires, centrocampista del Pescara

Questo è il nostro giudizio sui giocatori del Pescara che si apprestano a disputare il prossimo campionato di serie B, anche in ottica fantacalcio. Parliamo di centrocampisti e attaccanti…

IL BORSINO DELLA ROSA

APPELT PIRES (CENTROCAMPISTA, 11) – Talento purissimo. Lo scorso anno era in rampa di lancio, ma un infortunio lo ha bloccato. Quest’anno esploderà. DA PRENDERE.
BJARNASON (CENTROCAMPISTA, 13) – Vuole andarsene da Pescara. Se rimanesse, potrebbe essere controproducente per tutti. DA EVITARE.
BRUGMAN (CENTROCAMPISTA, 13) – L’infortunio patito alla fine dello scorso anno, ne condizionerà la stagione. Bisogna anche capire quali idee ha Baroni su di lui. IN BILICO.
DETTORI (CENTROCAMPISTA, 10) – Torna a Pescara dopo quattro stagioni, ma, questa volta, parte dalla panchina. IN BILICO.
LAZZARI (CENTROCAMPISTA, 14) – Interno o esterno d’attacco, è molto bravo negli inserimenti. DA PRENDERE.
MILICEVIC (CENTROCAMPISTA, 5) – Centrocampista di qualità, non si è mai visto lo scorso anno a causa di un infortunio. Ora deve ripartire, ma la mediana biancazzurra è intasata. IN BILICO.
NIELSEN (CENTROCAMPISTA, 13) – E’ uno dei migliori interni del campionato, ma non si capisce quale sarà il suo destino. IN BILICO.
CAPRARI (ATTACCANTE, 13) – Continua a rimanere nel limbo. Rappresenta una grossa incognita. IN BILICO.
DA SILVA (ATTACCANTE, 22) – Talento puro. Può fare il trequartista o la punta: ha tecnica, velocità e senso del gol. Baroni è uno molto abile nel lavorare con i giovani. Sotto la sua guida, il brasiliano può fare un grande campionato. POSSIBILE SORPRESA.
MANIERO (ATTACCANTE, 25) – Giocatore molto bistrattato, ma con numeri importanti. Può tranquillamente arrivare in doppia cifra. DA PRENDERE.
MELCHIORRI (ATTACCANTE, 15) – Ex promessa, ha avuto problemi (anche di salute) che ne hanno frenato l’ascesa, confinandolo tra i dilettanti. Lo scorso anno, a Padova, ha fatto benino, pur nelle difficoltà. Da lui, però, ci si aspetta la doppia cifra. Ci riuscirà? IN BILICO.
POGBA (ATTACCANTE, 14) – Per quel che si è visto durante le amichevoli disputate, tecnicamente non vale un’unghia del fratello. La sua, sembra più un’operazione di marketing che tecnica. DA EVITARE.
POLITANO (ATTACCANTE, 17) – L’uomo dei gol impossibili, è atteso, quest’anno, alla definitiva consacrazione. Noi siamo sicuri delle sue qualità. DA PRENDERE.
SFORZINI (ATTACCANTE, 20) – In un anno e mezzo a Pescara, in pratica non si è mai visto. Dal punto di vista tecnico-tattico sembra l’attaccante ideale per il gioco di Baroni, ma, i dubbi sulla sua tenuta fisica sono troppi. DA EVITARE.
SOWE (ATTACCANTE, 14) – Velocissimo e tecnicamente dotato, segna, però, pochino per quel che potrebbe. Giocherà, non giocherà? Al momento non abbiamo una risposta. IN BILICO.