Il semaforo della dodicesima giornata, Cassano verde

Antonio Cassano, semaforo verde contro la Lazio
Antonio Cassano, semaforo verde contro la Lazio

CATANIA VS UDINESE IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
CATANIA: Alvarez può avere la meglio su un G. Silva che appare totalmente fuori fase. Almiron è uno dei pochi che finora non ha deluso. Castro e Keko possono far male, visto che l’Udinese è molto distratta dietro in questa stagione.
UDINESE: Heurtaux pare il più sicuro dietro. Basta contro Biraghi dovrebbe avere la meglio. Pereyra può far male agendo tra le linee. Muriel contro la compassata difesa etnea andrà a nozze.

SEMAFORO ROSSO
CATANIA: Legrottaglie e Rolin sono una coppia da brividi. Tachtsidis va a uno all’ora. Maxi Loperz ècontinua a deludere.
UDINESE: Danilo e Domizzi non hanno convinto finora. Pinzi pare essere in riserva. Allan si sta trasformando in brutto anatroccolo. Lazzari è troppo discontinuo.

I JOLLY
CATANIA: Petkovic potrebbe essere una buona carta da giocare, dato che ha i mezzi per far male alla difesa friulana.
UDINESE: Nico Lopez pare essere l’unico in grado di alzarsi dalla panchina e far svoltare il match per gli uomini di Guidolin.
————————————————————————————————–
INTER VS LIVORNO: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
INTER: Jonathan è chiamato ad affettare Mbaye. Cambiasso vive una seconda giovinezza. Alvarez e Palacio ormai sono insostituibili.
LIVORNO: Emerson sbaglia poco dietro. Schiattarella è sempre tra quelli sufficienti. Luci e Duncan possono uscire vincitori dai duelli con Guarin e Tasider, apparsi molto sottotono ultimamente. Paulinho può  fare molto male alla difesa nerazzurra.

SEMAFORO ROSSO
INTER: La difesa nerazzurra continua a non convincere. Nagatomo potrebbe avere difficoltà contro Schiattarella.
LIVORNO: Valentini e Ceccherini rischiano una figuraccia. Benassi ha giocato pochissimo fin qui e non sembra in grado di opporsi allo strapotere fisico del centrocampo nerazzurro. Emeghara sbaglia troppo.

I JOLLY
INTER: Belfodil, se entra con lo spirito giusto, può far parecchio male.
LIVORNO: Il solito Siligardi.
————————————————————————————————–
GENOA VS VERONA: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE

GENOA: Vrsaljko e Marchese garantiscono profondità e cross. Matuzalem sta giocando su buoni livelli. Fetfatzidis ha i numeri per spaccare la partita. A Gilardino basta un’occasione per fare male. E poi c’è la legge dell’ex….
VERONA: Cacciatore, con la sua grande spinta, può essere un valore aggiunto. Jorginho e Iturbe hanno numeri per far girare la testa alla difesa ligure. Romulo riesce sempre a incidere. Martinho può far valere il suo scatto bruciante. Toni contro Portanova può stravincere il duello.

SEMAFORO ROSSO
GENOA: La difesa ligure contro la velocità degli esterni scaligeri rischia grosso. Biondini e Antonelli con gli schemi di Gasperini sembrano tra quelli più in difficoltà. Kucka riuscirà a frenare Iturbe? Noi ne dubitiamo.
 VERONA: Maietta-Moras, fuori casa, non danno grosse garanzie. Agostini: la fascia sinistra continua a essere l’anello  debole degli scaligeri. Halfredsson può soffrire.

I JOLLY
GENOA: Stoian e Calaiò sono due carte interessanti da giocarsi in corso d’opera.
VERONA: Jankovic…ex che può far male.
————————————————————————————————–
ATALANTA VS BOLOGNA: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
ATALANTA: Raimondi contro Morleo: la bilancia tende a vantaggio dell’atalantino. Cigarini pu inventarsi una giocata risolutiva  in ogni momento. Migliaccio è favorito nella sfida contro Khrin. Moralez può essere molto pericoloso con le sue accelerazioni.
BOLOGNA: Laxalt ha un buon tempo d’inserimento per poter far male ad una difesa lenta come quella atalantina. Diamanti ha molte armi per far male. Cristaldo sta giocando bene: prima o poi il gol arriverà e potrebbe essere proprio contro l’Atalanta.

SEMAFORO ROSSO
ATALANTA: La difesa orobica va in difficoltà se messa sotto pressione e gli attaccanti rossoblù potrebbero approfittarne. De Luca  e Livaja hanno una grande chanche, ma finora non hanno convinto.
BOLOGNA: Sorensen e Antonsson come coppia centrale non convince. Garics interno di difesa è un azzardo. Crespo contro Moralez è destinato a patire.. Kone non si ritrova nel ruolo di interno. Khrin quando è stato chiamato in causa ha quasi sempre deluso.

I JOLLY
ATALANTA: Baselli potrebbe risultare decisivo, magari sfruttando qualche calcio da fermo.
BOLOGNA: Moscardelli ha il fisico per mettere in crisi la retroguardia del Bologna.
————————————————————————————————–
CAGLIARI VS TORINO: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
CAGLIARI: Murru ha corsa e tecnica per impensierire DARMIAN. Conti e Naingollan sembrano in vantaggio nelle sfide con Vives e Gazzi. Cossu, se sta bene, può risultare parecchio incisivo. Come velocità, Ibarbo è l’unico della serie A (con Biabiany) in grado di competere con Cerci: la difesa granata è avvisata. Sau prima o poi dovrà svegliarsi e la difesa del Torino non pare il massimo per bloccarlo.
TORINO: D’Ambrosio spingerà parecchio e Pisano non sembra avere lo stato di forma adatto per fermarlo. Brighi è fondamentale per l’equilibrio del Torino. Cerci sta giocando su livelli elevatissimi: non crediamo che il Cagliari ne interromperà la serie realizzativa. Immobile finalmente sta carburando.

SEMAFORO ROSSO
CAGLIARI: Rossettini e Astori ultimamente sono troppo distratti. Dessena continua a far mancare il suo supporto.
TORINO: Glik e Moretti sono destinati a patire. Meggiorini fa tanto lavoro, ma non la butta mai dentro.

I JOLLY
CAGLIARI: Ibraimi sarà il primo cambio di Lopez. Il macedone potrebbe sfruttare il suo cambio di passo per far male.
TORINO: Barreto potrebbe entrare a gara in corso e risultare decisivo con qualche giocata, anche se non è ancora al massimo della forma.
————————————————————————————————–
CHIEVO VS MILAN: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
CHIEVO: Sardo ha i tempi d’inserimento giusti per far ammattire Costant. Dramè può sfruttare le disattenzioni di Abate per arrivare spesso sul fondo e servire palloni invitanti. Rigoni, fin qui è tra i più positivi. Paloschi da ex, vuole far male e la difesa del Milan non è un blocco di granito, anzi. Proprio per questo motivo, anche Thererau è un candidato a segnare.
MILAN: Poliè uno di quelli che finora non ha tradito. Senza De Jong il Milan avrebbe meno punti dei clivensi. Se Montolivo perde anche il duello con Radovanovic è giusto che rinunci alla fascia di capitano. Kakà, probabilmente ha un’autonomia ridotta, ma in un’ora può fare parecchio male. Matri ha un’occasione d’oro per provare a segnare, visto che la difesa del Chievo è tutt’altro che impermeabile.

SEMAFORO ROSSO
CHIEVO: Frey-Dainelli-Cesar: il Milan i giocatori di qualità per far male li ha. Radovanovic ed Hetemaj fin qui hanno convinto poco.
MILAN: Mexes-Zapata: si salvi chi può! Birsa: il momento magico pare finito.

I JOLLY
CHIEVO: Sestu e Acosty sono veloci e tecnici e quindi in grado di mettere in crisi i rossoneri.
MILAN: Robinho, se decide di giocare, ha numeri unici.
————————————————————————————————–
PARMA VS LAZIO: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
PARMA: Biabiany è una freccia e Cavanda non sembra in grado di fermarlo. La formazione biancoceleste sembra alquanto sbilanciato e i tempi d’inserimento di Parolo posso essere letali. Questa è la gara ideale per Cassano: la Lazio non fa pressing e così lui è libero di giocare da fermo.
LAZIO: Ledesma è un fulcro fondamentale in mezzo al campo. Questa è una delle ultime chanche di Hernanes. La difesa del Parma potrebbe favorirlo. Candreva è l’unico biancoceleste ad aver sempre giocato su alti livelli.

SEMAFORO ROSSO
PARMA: La difesa del Parma convince pochissimo. Valdes sembra un corpo estraneo. Gobbi in questo momento non gira. Amauri: che ve lo dico a fare?
LAZIO: Konko torna dopo una lunga indisponibilità e non è al 100%. Cana-Radu: poche garanzie. Gonzalez non sta giocando sui livelli cui ci aveva abituato. Klose sembra svogliato. Felipe Anderson non incide come dovrebbe.

I JOLLY
PARMA: Palladino e Sansone sono i due giocatori che possono mettere in difficoltà la Lazio.
LAZIO: Floccari in EuropaLeague è parso in forma.
————————————————————————————————–
ROMA VS SASSUOLO: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
ROMA: Maicon contro Longhi può spingere parecchio.  Pjanic e Strootman hanno un livello costantemente alto. Ljajic sta carburando.
SASSUOLO: Schelotto può mettere in crisi Balzaretti. Marrone si è subito inserito negli schemi di Di Francesco. Floro Flores e Berardi possono far male.

SEMAFORO ROSSO
ROMA: Burdisso: quanti errori commetterà domenica? Castan con l’argentino al fianco perde sicurezza. De Rossi sembra aver bisogno di riposo. Florenzi pare meno lucido in fase di manovra di un mese fa. Borriello fa molto lavoro, ma conclude poco.
SASSUOLO: La difesa del Sassuolo incassa gol, come una banca soldi. Kurtic è in fase calante. Missiroli sembra un pesce fuor d’acqua.

I JOLLY
ROMA: Marquinho sembra l’unico in grado di garantire qualcosa a gara in corso.
SASSUOLO: Zaza ha corsa e tecnica per mandare in tilt la retroguardia della Roma.
————————————————————————————————–
FIORENTINA VS SAMPDORIA:  IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE:
FIORENTINA: Gonzalo Rodriguez e Savic non dovrebbero aver problemi a contenere gli attacchi blucerchiati. Borja Valero, dopo un periodo di appannamento, è tornato in grande spolvero. Joaquìn-Rossi-Cuadrado: la difesa blucerchiata trema.
SAMPDORIA: De Silvestri-Obiang-Eder paiono gli unici dotati di qualità e in grado di mettere in apprensione la difesa viola.

SEMAFORO ROSSO
FIORENTINA: Tomovic non convince. Pasqual non attacca come l’asnno scorso. Aquilani e Pizarro giocano sotto ritmo.
SAMPDORIA: La dxifesa della Sampdoria è da infarto. E mancano anche Gastaldello e Costa. Krsticic ha bloccato la sua crescita. Renan è stato in disparte troppo tempoi. Wszolek non ha mai convinto. Gavazzi fa il compitino e nulla più.

I JOLLY
FIORENTINA: Matos è in gran forma.
SAMPDORIA: Pozzi, quando è stato chiamato in causa, ha sempre dato tutto.
————————————————————————————————–
JUVENTUS VS NAPOLI: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE:
JUVENTUS: Barzagli è il più convincente dietro. Vidal e Pogba hanno il fuoco dentro. Isla sta tornando su buoni livelli. Tevez inventa gol dal nulla.
NAPOLI:  Behrami può soffocare Pirlo. Callejon e Mertens possono fare parecchio male. Hamsik ha un conto aperto contro la Juve. Higuaìn è immarcabile.

SEMAFORO ROSSO
JUVENTUS: Bonucci e Ogbonna sono a forte rischio. Asasmoah non ha il passo per reggere il confronto. Llorente, se i compagni non imparano a servirlo, è inutile.
NAPOLI: Maggio e Armero: voragini sulle fasce. Albiòl e Fernandez rischiano con gli inserimenti dei centrocampisti bianconeri. Inler dovrà stare molto basso e il suo rendimento potrebbe risentirne.

I JOLLY
JUVENTUS: Quagliarella ha dimostrato di poter far male da ogni posizione.
NAPOLI: Pandev quando vede la Juve si esalta.