Il semaforo della tredicesima giornata, Sau da rosso

Marco Sau, semaforo rosso contro la Roma
Marco Sau, semaforo rosso contro la Roma

VERONA VS CHIEVO: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
VERONA: L’asse Cacciatore-Romulo rende parecchio in termini di assist e gol. Jorginho, ora che si è riposato, potrebbe tornare a fare parecchio male. La velocità e la tecnica di Iturbe e Martinho troverà terreno fertile nella fragile retroguardia del Chievo.
CHIEVO: Dainelli può riuscire a imbrigliare Toni. Rigoni, fin qui è stato tra i più positivi del Chievo. Thereau, con il ritorno di Corini, potrebbe tornare a far male.

SEMAFORO ROSSO
VERONA: Maietta-Moras potrebbero soffrire i movimenti delle punte rossoblù. Agostini-Halfredsson è un asse che non convince.
CHIEVO: Sardo e Dramè non avranno vita facile. Frey e Cesar dovranno prestare molta attenzione ai tagli delle punte di Mandorlini. Radovanovic-Hetemaj non convincono da inizio stagione. Paloschi riuscirà a sbloccarsi in una gara così sentita?

I JOLLY
VERONA: Jankovic-Juanito: “J” come “Jolly”.
CHIEVO: Potrebbe scoccare l’ora di Ardemagni, mai considerato da Sannino. Magari Ciorini la pensa diversamente e lui i gol li ha sempre fatti.
————————————————————————————————–
MILAN VS GENOA: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
MILAN: Poli-De Jong-Kakà: i soli tre giocatori che convincono in questo inizio di stagione.
GENOA: Portanova sta giocando bene, ultimamwnte. Gli interscambi tra Vrsaljko e Santana e tra Marchese e Antonelli possono mandare in tilt la fragilissima retroguardia rossonera. Matuzalem ha preso per mano le redini della squadra. Gilardino: ex che può far male.

SEMAFORO ROSSO
MILAN: La difesa rossonera continua a beccare gol con facilità disarmante. Muntari non ha ritmo. Balotelli:  fin quando non ingrana 2-3 partite buone di fila è troppo rischioso puntare su di lui, anche perché non c’è proprio mentalmente. Matri non sta giustificando l’investimento fatto in restate.
GENOA: Antonini e Manfredini non convincono del tutto. Biondini è a disagio nella mediana a due.

I JOLLY  
MILAN: Robinho in nazionale ha giocato bene: se trovasse le stesse motivazioni anche nel Milan potrebbe far male.
GENOA: Lodi ha numeri per far male, qualora fosse chiamato in causa.
————————————————————————————————–
NAPOLI VS PARMA: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
NAPOLI:  Albiòl e Britos non dovrebbero avere problemi contro lo sterile attacco emiliano. Behrami-Inler dovrebbero ricompattare las roccaforte dopo la sconfitta contro la Juve. Callejòn ha l’occasione di rimpinguare il suo bottino di gol. Higuaìn incontra una difesa di burro: può approfittarne.
PARMA: Biabiany è il giocatore gialloblù con maggior continuità. Parolo sta imparando a essere determinante con ni suoi inserimenti. Sansone quando parte in velocità fa male.

SEMAFORO ROSSO
NAPOLI: Maggio-Armero continuano a soffrire le pene dell’inferno nel ruolo di terzini. Hamsik continua a essere un mistero. Insigne potrebbe soffrire le accelerazioni di Biabiany.
PARMA: Cassani-Lucarelli-Felipe, un pacchetto difensivo da 5 fisso. Marchionni e Gargano rischiano di cozzare contro la mediana partenopea. Cassano: troppo lento per gare di questo livello.

I JOLLY
NAPOLI: Potrebbe tornare a scoccare l’ora di Pandev.
PARMA: Palladino pare l’unico in  grado di conbinare qualcosa partendo dalla panchina.
—————————————————————————————————
LIVORNO VS JUVENTUS: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
LIVORNO: Schiattarella non molla di un centimetro. Emerson ha una grande intelligenza tattica. Siligardi può far male ad una difesa rimaneggiata.
JUVENTUS: Pogba è in forma strepitosa. Pirlo è tornato su alti livelli. Tevez un gol lo segnerà. Quagliarella ogni volta che viene chiamato in causa risponde presente.

SEMAFORO ROSSO
LIVORNO: Coda-Rinaudo-Ceccherini rischiano di schiantarsi contro gli attaccanti della Juve. Luci e Greco non sembrano avere il dinamismo necessario per contrastare il centrocampo bianconero. Emeghara continua  girare senza meta per il campo.
JUVENTUS: Difesa bianconera rimaneggiasta e con Vidal probabilmente arretrato: o rischi ci sono. Padoin non ha mai convinto in stagione. Asamoah potrebbe avere difficoltà con Schiattarella.

I JOLLY
LIVORNO: Panchina priva di qualità e con molti oggetti misteriosi. Nessun jolly per Nicola.
JUVENTUS: Llorente e Vucinic saranno le prime scelte di Conte anche in vista degli impegni Champions.
—————————————————————————————————
SAMPDORIA VS LAZIO: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
SAMPDORIA: L’avvento di Mihajlovic cambia  tatticamente il volto alla Sampdoria. Tra le novità potrebbe esserci il ripescaggio di Maresca, uno che può far male anche con i calci da fermo. Krsticic e Soriano possono essere più incisivi giocando in posizione avanzata. Gabbiadini-Pozzi: vista la difesa laziale, o due possono fare parecchio male.
LAZIO: Ledesma ha ripreso in mano le redini della squadra. Il ritorno di Lulic è importante per gli schemi di Petkovic. Candreva ha una media voto stratosferica. Keita-Perea: il nuovo che avanza.

SEMAFORO ROSSO
SAMPDORIA:  De Silvestri da terzino soffrirà parecchio. Gastaldello-Mustafi non danno grandi certezze. Costa è troppo falloso.
LAZIO: Ciani-Cana-Radu, brividi per i tifosi laziali. Konko non gioca da molto e manca del ritmo partita. Hernanes non dà segni di vita.

I JOLLY
SAMPDORIA: Il ritorno di Sansone può dare maggior imprevedibilità all’attacco blucerchiato.
LAZIO: Felipe Anderson deve dimostrare di essere cresciuto e questa potrebbe essere la gara adatta per lui.
————————————————————————————————–
SASSUOLO VS ATALANTA: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
SASSUOLO: Kurtic e Marrone danno solidità e qualità al centrocampo neroverde. Longhi sta giocando bene, autogol contro las Roma a parte. Floro Flores-Berardi danno imprevedibilità all’attacco emiliano.
ATALANTA: Carmona-Cigarini-Migliaccio: centrocampo che può far male. La velocità di Moralez contro la balbettante difesa del Sassuolo andrà a nozze. Denis e Livaja possono fare parecchio male in area di rigore.

SEMAFORO ROSSO
SASSUOLO: La difesa emiliana ha sempre subito gol e, vista la qualità del reparto e l’inconsistenza tatticas generale, è candidata a ripetersi. Schelotto: ex che vuol far male, ma, che potrebbe incontrare parecchie difficoltà in gara. Missiroli in A non rende.
ATALANTA: Scaloni non dà garanzie di tenuta. Brivio va a corrente alternata. Contro la velocità di Floro Flores e Berardi, la coppia Stendardo-Canini rischia molto.

I JOLLY
SASSUOLO: Zaza è l’arma in più di Di Francesco in caso di necessità.
ATALANTA: Se Bonaventura andasse in panchina, potrebbe essere gettato in mischia e fare la differenza.
————————————————————————————————-
TORINO VS CATANIA: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
TORINO: Glik sbaglia poco e guida la difesa con autorità. Brighi dà compattezza al centrocampo. D’Ambrosio è una garanzia. Cerci può fare sfracelli contro la difesa etnea. Immobile sta prendendo finalmente confidenza con gli schemi di Ventura.
CATANIA: Gyomber sta giocando su buoni livelli. Il ritorno di Plasil assicura maggior pericolosità al centrocampo. Castro e Keko sugli esterni possono far male.

SEMAFORO ROSSO
TORINO: Bovo.-Moretti: la difesa del Toro subisce troppo. Darmian ed El Kaddouri non sono continui. Vives può soffrire la maggior fisicità del centrocampo etneo.
CATANIA: Alvarez e Legrottaglie sbagliano parecchio. Capuano non convince. Tachtsidis sta venendo fuori lentamente, ma non è questo il momento di puntare su di lui. Almiron fisicamenmte non è a posto. Maxi Lopez ormai fa più notizia per i gossip che per i gol.

I JOLLY
TORINO: Farnerud e Barreto possono far cambiare marcia al Torino.
CATANIA: Barrientos ha qualcosa in più degli altri.
————————————————————————————————–
UDINESE VS FIORENTINA: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
UDINESE: Heurtauz è il più sicuro dietro. Gabriel Silva viene da prove convincenti. Muriel-Di Natale: la difesa della Fiorentina non è irreprensibile.
FIORENTINA: Borja Valero è sempre sopra la media. Joaquin e Cuadrado possono far male in velocità. Rossi è una garanzia.

SEMAFORO ROSSO
UDINESE:  Danilo-Domizzi, quando la vecchia guardia tradisce. Pereyra quest’anno non ha continuità. Pinzi e Badu danno un apporto minimo alla squadra. Basta: dov’è finita la freccia serba?
FIORENTINA: La difesa viola va in sofferenza spesso. Pizarro e Aquilani: da punti di forza a punti interrogativi.

I JOLLY
UDINESE: Il ritorno di Maicosuel dà un’opzione in più all’attacco dei friulani.
FIORENTINA: Gomez e Ilicic sono due ritorni che pesano.
————————————————————————————————–
BOLOGNA VS INTER: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
BOLOGNA: Laxalt-Diamanti-Cristaldo sono quelli che hanno una marcia in più tra i rossoblù.
INTER: Cambiasso non sbaglia una gara. La difesa del Bologna fa acqua, quindi Alvarez e Palacio possono andare in gol. Occhio ai tiri da fuori di Guarin: con Curci possono essere gol anche quelli più innocui. Jonathan-Nagatomo: sulle fasce i nerazzurri dovrebbero avere la meglio.

SEMAFORO ROSSO
BOLOGNA: La difesa del Bologna imbarca acqua e poi il portiere…Khrin è sempre poco convincente. Kone da interno fatica troppo.
INTER: Campagnasro non gioca da una vita e si ritrova come compagni Juan Jesus e Rolando: Handanovic dovrà fare gli straordinari. Kovacic gioca solo per sé stesso.

I JOLLY
BOLOGNA: Tutti si augurano che il gol all’Atalanta abbia sbloccato Bianchi.
INTER: Panchina dell’Inter piena di ragazzi. L’unica opzione è sperare nella giornata buona di Belfodil.

ROMA VS CAGLIARI: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
ROMA: Benatia-Castan: torna la coppia difensiva più sicura del campionato. Pjanic e Strootman hanno una marcia in più. La velocità di Gervinho può squassare il Cagliari. Florenzi sta giocando molto bene.
CAGLIARI: Se Conti giocassde sempre contro la Roma vincerebbe la Scarpa d’Oro. Il ritorno di Ekdal è importante per gli equilibri dei rossoblù. Cossu, se ristabilito al 100%, può far molto male con le sue invenzioni. Se di là hanno Gervinho, i sardi schierano Ibarbo che, quanto a velocità, non è secondo all’ivoriano.

SEMAFORO ROSSO
ROMA: Maicon-Balzaretti: sugli esterni ultimamente la Roma soffre. De Rossi ha smarrito lo smalto d’inizio stagione.Ljajic non è ancora calato nel pianeta Roma.
CAGLIARI: La difesa sarda sarà chiamata ad un super lavoro. DessenA NON Dà SEGNI DI VITA. Sau vive un brutto periodo.

I JOLLY
ROMA: Borriello è un’opzione buona per ogni gara.
CAGLIARI: Il ritorno di Pinilla dà una buona carta a Lopez da giocare a gara in corsa.