Il semaforo dell’ottava giornata di serie A, Amauri verde

Amauri, semaforo verde contro il Verona
Amauri, semaforo verde contro il Verona

ROMA VS NAPOLI: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
ROMA: Maicon a destra può fare parecchio male, anche perchè contro avrà Armero, uno dei meno convincenti tra i partenopei. Strootman ha personalità per reggere l’onda d’urto del Napoli. Totti può inventarsi un gol in qualsiasi momento. La velocità di Gervinho e l’istinto di Florenzi possono essere letali in questa sfida, dato che il Napoli concede parecchio.
NAPOLI: Behrami avrà il suo bel da fare contro gli attaccanti romanisti, ma non dubitiamo che alla fine risulterà tra i migliori. Callejòn può far parecchio male agendo sulla fascia di Torosidis, adattato come terzino sinistro. La capacità di inserimento di Hamsik può essere letale. Higuain può far male a qualsiasi difesa al mondo.

SEMAFORO ROSSO
ROMA: Questa volta Benatia e Castan sono destinati a soffrire parecchio. Sfida ad alto tasso di tensione: meglio fare a meno di De Rossi per questa giornata di fanta. Pericolo cartellini in agguato.
NAPOLI: Difesa napoletana in seria difficoltà quando viene attaccata in difficoltà, proprio la caratteristica principale dei giocatori romanisti. Inler, sotto pressione, non riesce a ragionare.

I JOLLY
ROMA: Questa volta diciamo Marquinho. Il brasiliano ha le caratteristiche giuste per  mettere in imbarazzo la retroguardia dei partenopei.
NAPOLI: Mertens sta entrando sempre più negli schemi di Benitez e può far male in diversi modi, anche con i calci da fermo.
———————————————————————————————–
CAGLIARI VS CATANIA: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
CAGLIARI: Murru ormai è una realtà. Naingollan ha fiato, corsa e tecnica e contro un Almiron sotto tono dovrebbe farle valere. Conti questi scontri all’arma bianca non li fallisce. Cossu ha mille modi per piazzare un assist. La velocità di Ibarbo può essere devastante contro la difesa etnea.
CATANIA: Biraghi contro Perico può far male. Plasil e Izco possono reggere bene la sfida con il centrocampo sardo. Castro sta finalmente carburando.

SEMAFORO ROSSO
CAGLIARI: Astori, anche in nazionale, non è apparso sicuro come siamo abituati a vederlo. Rossettini avrà difficoltà nel contenere gli attacchi etnei. Cabrera va troppo a corrente alternata.
CATANIA: Bellusci è atteso ad un’altra figuraccia delle sue. Legrottaglie potrebbe essere costretto a tappare troppe falle. Bergessio non riesce a sbloccarsi.

I JOLLY
CAGLIARI: E’ il momento per Sau di prendere in mano la squadra e questa pare l’occasione giusta.
CATANIA: Leto fin qui ha dato meno di quanto ci si aspettava. Magari questa è la volta buona che si sblocca.
———————————————————————————————–
MILAN VS UDINESE: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
MILAN: Poli è l’unico del centrocampo rossonero che abbia qualità. Birsa il suo lo fa.
UDINESE: Heurtaux-Danilo-Naldo non dovrebbero avere problemi con l’attacco di cartapesta del Milan. Basta contro Constant: vuoi vedere che il serbo si sblocca sotto rete? Gabriel Silva potrebbe avere la meglio su Abate. Allan può dare un po’ di ripetizioni tecnico tattiche a Montolivo. Maicosuel è in forma e può far male ad una difesa che prende sberle da chiunque. E volete che Di Natale non segni un golletto ad una squadra già umiliata da squadre di serie B e formazioni primavera?

SEMAFORO ROSSO
MILAN: Difesa rossonera imbarazzante per la serie A. Muntari ha già fatto troppo contro la Juve. I suoi bonus sono scaduti. Matri non riesce proprio a sbloccarsi. Sperare in un gol di Robinho è come credere all’esistenza degli alieni.
UDINESE: Pinzi e Pereyra non hanno ancora carburato.
I JOLLY
MILAN: “Kakà facci il miracolo”.  I tifosi rossoneri sperano che Ricky possa tirarli fuori dai guai in caso di necessità. Del resto, vista la panchina dei rossoneri.
UDINESE: Muriel e Lopez sono carte importanti da giocare a gara in corso per far male al Milan.
————————————————————————————————
ATALANTA VS LAZIO: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
ATALANTA:  Visti i disagi di Lulic nel ricoprire il ruolo di terzino, Raimondi potrebbe avere la meglio sul laziale. Carmona è candidato a vincere la sfida contro Gonzalez. Gli spostamenti di Bonaventura possono mandare in tilt la statica retroguardia laziale. Denis può far parecchio male alla retroguardia laziale. Il gol contro il Chievo potrebbe aver sbloccato Moralez a livello psicologico.
LAZIO: Cavanda potrebbe spingere parecchio sullas destra. Candreva ha il diavolo in corpo. Biglia pare stia carburando. Hernanes ed Ederson possono far male con i loro cambi di posizione.

SEMAFORO ROSSO
ATALANTA: Del Grosso quest’anno non ne imbrocca una. Lucchini e Stendardo sbagliano parecchio in fase di disimpegno. Bellini non ha la carica giusta.
LAZIO: Ciani e Cana sembrano Stanlio e Ollio. Gonzalez non sta dando il suo solito contributo.

I JOLLY
ATALANTA:  Livaja potrebbe sfruttare il suo fisico per mettere in difficoltà la difesa biancoceleste se fosse chiamato in causa.
LAZIO: Perea fin qui non è dispiaciuto. Ha velocità e fisico per far male. Occhio anche a Onazi.
————————————————————————————————
FIORENTINA VS JUVENTUS: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
FIORENTINA: Cuadrado e Pasqual: sulle fasce la Fiorentina può sfondare. Borja Valero è difficilmente marcabile per ogni squadra. La miglior qualità di Rossi è quella di riuscire a segnare in diversi modi, quindi anche la Juve dovrà fare molta attenzione.
JUVENTUS: Vidal e Marchisio possono fare la differenza con i loro inserimenti. Tevez ha un cambio di passo micidiale ed un potentissimo tiro da fuori: difficilmente la difesa viola riuscirà a fermarlo.

SEMAFORO ROSSO
FIORENTINA: Tomovic-Rodriguez-Savic saranno chiamati ad un super lavoro che alla fine potrebbe non dare i frutti sperati. Pizarro è sempre troppo nervoso. Joaquin troverà difficoltà a far valere la sua classe contro il centrocampo bianconero.
JUVENTUS: Pirlo gioca troppo sotto tono. Asamoah avrà parecchio da fare per fermare Cuadrado. La difesa bianconera è tutt’altro che impenetrabile. I dubbi sulla continuità di Giovinco sono sempre vivi.

I JOLLY
FIORENTINA: Ilicic potrebbe essere una buona soluzione per dare maggior pericolosità all’attacco viola.
JUVENTUS: Se la Juve non riuscirà a sbloccare il risultato giocando palla a terra, Conte si giocherà la carta Llorente per vedere di mettere in difficoltà  la Fiorentina sui palloni alti.
————————————————————————————————
GENOA VS CHIEVO: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
GENOA: Vrsaljko fin qui non ha sbagliato un colpo e contro avrà Dramè che, finora, ha molto deluso. Il ritorno di Marchese può dare maggior imprevedibilità sulla fascia sinistra. Santana può fare parecchio male con la sua capacità di attaccare la profondità.
CHIEVO: Rigoni e Radovanovic potrebbero vincere la sfida con i loro dirimpettai di centrocampo, ancora poco abituati ai movimenti loro richiesti. Paloschi potrebbe sfruttare le frequenti amnesie della retroguardia rossoblù per colpire.

SEMAFORO ROSSO
GENOA: Antonini deve ancora assimilare i movimenti che Gasperini gli chiede. Manfredini e Portanova non danno garanzie in linea generale. Kucka può soffrire. Gilardino continua a non convincere.
CHIEVO: La difesa dei clivense quest’anno dà poche garanzie. Estigarribia continua a essere solo fumo. Hetemaj non dà un grande apporto alla squadra. Thereau è involuto.

I JOLLY
GENOA: Fetfatzidis e Stoian sembrano gli uomini giusti per dare il cambio di passo ai liguri
CHIEVO: Questa potrebbe essere la gara di Ardemagni. L’ex attaccante del Modena ha un repertorio completo in grado di mandare in crisi la retroguardia del Grifone.
————————————————————————————————
LIVORNO VS SAMPDORIA: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
LIVORNO: Schiattarella è uno di quelli che non molla mai. Duncan sta acquisendo personalità con il passare delle partite. Emeghara e Paulinho possono fare parecchio male ad una difesa tutt’altro che irreprensibile come quella ligure.
SAMPDORIA: De Silvestri è uno dei pochi a salvarsi finora. Obiang dovrebbe aver la meglio su Luci. Sansone ed Eder potrebbero far male con i loro tiri da fuori.

SEMAFORO ROSSO
LIVORNO: La difesa del Livorno subisce troppo. Mbaye è troppo acerbo. Luci e Greco stanno perdendo colpi.
SAMPDORIA: Palombo continua a essere a disagio nel ruolo di difensore. Gastaldello e Costa non danno garanzie. Krsticic continua a mancare il salto di qualità. Gavazzi deve ancora carburare.

I JOLLY
LIVORNO: Come sempre, Siligardi pare essere colui in grado di dare una scossa al Livrno
SAMPDORIA: Pozzi hadato segni di risveglio contro il Torino. Rossi lo getter nella mischia se le cose non dovesero girare per il verso giusto.
————————————————————————————————
SASSUOLO VS BOLOGNA: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
SASSUOLO: Marrone può dare quelle idee e quella qualità che finora è mancata al centrocampo del Sassuolo. Occhio agli scatti di Schelotto a destra. Vista la difesa del Bologna, il trio Missiroli-Zaza-Berardi può fare parecchio male.
BOLOGNA: Laxalt ha qualità e personalità. Diamanti qualcosa di buono lo fa sempre. Cristaldo potrebbe avere vita facile con la fragile difesa neroverde.

SEMAFORO ROSSO
SASSUOLO: Marzorati-Bianco-Acerbi è una difesa veramente improponibile in A. Ziegler è in una fase involutiva pazzesca.
BOLOGNA: La difesa del Bologna è in confusione totale. Perez non è quello visto fino allo scorso anno.

I JOLLY
SASSUOLO: Floro Flores si è già dimostrato incisivo in diverse occasioni.
BOLOGNA: Bianchi non ci sta capendo niente. Se però Pioli lo buttasse nella mischia, magari la difesa del Sassuolo potrebbe regalargli il gol che gli serve per sbloccarsi.
————————————————————————————————
VERONA VS PARMA: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
VERONA: Cacciatore, con la sua grande spinta, può essere un valore aggiunto. Jorginho sta facendo faville. Iturbe è di un’altra categoria. Martinho può far valere il suo scatto bruciante. Toni può far molto male alla statica difesa emiliana.
PARMA: Marchionni può mettere molto in difficoltà Romulo. Gargano vive un buon stasto di forma. Amauri: sì, sappiamo che credere in un suo gol è come vedere un asino che vola, ma il Verona è senza la sua coppia difensiva titolare. Magari riesce a combinare qualcosa di buono. Cassano vive un buon momento. Finchè non si fa buttare fuori, meglio approfittarne.

SEMAFORO ROSSO
VERONA: Marques-Gonzalez giocano insieme per la prima volta. Agostini è troppo compassato. La loro intesa lascerà a desiderare. Donati avrà difficoltà a imporre i suoi ritmi.
PARMA: La difesa degli emiliani lascia parecchio a desiderare. Parolo e Gobbi rischiano grosso.

I JOLLY
VERONA: Juanito e Jankovic paiono i più indicati per cercare di sbloccare o riagguantare il risultato.
PARMA: Finchè le ginocchia lo sorreggono, Palladino può essere utile alla causa. Attenzione a Rosi: al momento è l’attaccante più pericoloso del Parma.
————————————————————————————————  TORINO VS INTER: IL SEMAFORO DELLA SFIDA

SEMAFORO VERDE
TORINO: D’Ambrosio può costringere Nagatomo sulla difensiva. Cerci in questo momento è immarcabile. Immobile si è sbloccato: viste le insicurezze della retroguardia nerazzurra, si può pensare ad un bis.
INTER: Jonathan trova come avversario Pasquale, giocatore troppo morbido per pensare che possa creargli dei grattacapi. Kovacic verrà schierato da trequartista. Per il croato è la sfida verità, anche perché la difesa del Torino è rimaneggiata. Palacio e Icardi possono far molto male.

SEMAFORO ROSSO
TORINO: La difesa granata corre grossi rischi. Farnerud non ha dato quanto ci si aspettava. Brighi soffrirà contro Cambiasso.
INTER: La velocità di Cerci rischia di creare non pochi grattacapi alla retroguardia nerazzurra. Guarin continua a giochicchiare senza costrutto.

I JOLLY
TORINO: Barreto potrebbe essere la carta a sorpresa di Ventura per questa gara.
INTER: Alvarez non è al massimo. Facile che Mazzarri lo porti in panchina, decidendo di utilizzarlo in caso di necessità.