Juventus-Sassuolo 4-0, tabellino e pagelle, sontuoso Tevez

Carlos Tevez, attaccante della Juventus
Carlos Tevez, migliore in campo della Juventus

La Juventus frantuma il Sassuolo, dimentica l’eliminazione in Champions e porta il vantaggio sulla Roma a sei punti in attesa del Monday night di domani sera. Fa tutto Carlos Tevez. L’Apache mette a segno una tripletta e serve a Peluso l’assist per il secondo gol. Il Sassuolo è apparso veramente poca cosa: troppa la disparità di qualità tra le due squadre. La partita è in pratica finita dopo la prima frazione di gioco. Nella ripresa il Sassuolo ha provato a impensierire Buffon, ma la Juventus non ha mai mollato, mostrandosi famelica nonostante l’ampio vantaggio. Questo risultato serve per dare un messaggio forte agli avversari: la Juve c’è e non ha intenzione di mollare. Il Sassuolo ha limiti evidenti in ogni zona del campo. Contro la Juventus mancava anche Berardi, uno dei pochi giocatori di qualità della rosa e la manovra ne ha chiaramente risentito. L’impressione di impotenza degli emiliani è stato impressionante, anche in relazione alle gare, di ben altro tenore, tenute contro Roma e Napoli, ma, contro questa Juventus, c’era ben poco da fare. LE RETI: Al 14’  Pegolo non trattiene una conclusione di Vidal e  Tevez, da pochi passi, insacca. Al 27’ lo stesso Tevez batte un calcio di punizione con il pallone che finisce sulla testa di Peluso che beffa Pegolo. Al 45’ Marzorati effettua uno sciagurato retropassaggio, Tevez ruba palla, salta Pegolo e deposita in rete. Al 68’ Isla effettua un cross basso su cui si avventa l’argentino per la sua personale tripletta.

TABELLINO E PAGELLE
JUVENTUS-SASSUOLO 4-0

 JUVENTUS: (3-5-2) – Buffon SV; Barzagli 6.5, Bonucci 6, Chiellini 6.5; Isla 7, Vidal 7 (75′ Padoin SV), Pogba 6.5, Asamoah 7, Peluso 6.5 (55′ De Ceglie 6); Tevez 8 (69′ Quagliarella 6), Llorente 6. A DISPOSIZIONE: Storari, Rubinho, Lichtsteiner, Motta, Caceres, Ogbonna, Giovinco. All. Conte 7
SASSUOLO: (3-5-2) – Pegolo 5; Marzorati 4.5, Bianco 6, Antei 5; Gazzola 5, Marrone 5, Magnanelli 4.5 (70′ Chibsah 6), Kurtic 5.5 (51′ Zaza 6), Longhi 4; Missiroli 5, Floro Flores 4.5 (75′ Masucci SV). A DISPOSIZIONE: Pomini, Pucino, Rossini, Ziegler, Valeri, Laribi, Schelotto, Alexe, Farias. All. Di Francesco 4
Reti: 14′, 45’ e 68’ Tevez (J), 27′ Peluso (J),
Ammoniti: Pelusio (J), Magnanelli (S)