Lazio-Sassuolo 3-2, tabellino e pagelle, Radu, l’uomo che non ti aspetti

Radu, il migliore della Lazio
Radu, il migliore della Lazio

La Lazio batte il Sassuolo, in una gara surreale in cui si è trovata a dover fare i conti con il suo stesso pubblico. LI 40.000 che erano all’ “Olimpico”, hanno, infatti, pesantemente contestato Lotito, invitandolo ad andarsene, ma anche chi, come Reja e Mauri, ha difeso il presidente. In questo clima la Lazio è andata in vantaggio 3 volte, fsacendosi riprendere in due occasioni e piazzando il colpo vincente grazie all’ennesimo autogol di Cannavaro. Protagonista assoluto dell’incontro è stato Radu. Il rumeno ha siglato il primo gol e favorito l’autogol della vittoria. Al Sassuolo non rimangono che i rimpianti. La squadra di Malesani, al quarto ko consecutivo sulla panchina emiliana, ha mostrato i soliti limiti difensivi e neanche le reti dell’ex Floccari e di Floro Flores sono serviti a smuovere una classifica sempre più preoccupante. La sfida contro il Parma, la prossima settimana, sarà l’ultima spiaggia per il tecnico e la squadra. La Lazio, invece, deve prima di tutto risolvere i suoi problemi interni, perchè, le lotte intestine, rischiano solo di danneggiare la squadra. LE RETI: Lazio il vantaggio al 37′ con un missile di Radu da 30 metri che lascia di stucco Pegolo. Al 72′ Floccari con un esterno destro, mette dentro un cross basso di Magnanelli. Al 74′ Klose, sfrutta una verticalizzazione di Gonzalez per presentarsi a tu per tu con Pegolo e fulminarlo. Al 79′ Floro Flores, con un bel calcio di punizione, ripristina la parità. All’ 84′, su un tiro cross di Radu, si avventano Candreva e Cannavaro e il tocco decisivo è del difensore che, di testa, devia nella sua porta.

TABELLINO E PAGELLE
LAZIO-SASSUOLO 3-2 

LAZIO: (4-3-3) – Berisha 6; Konko 6, Biava 6, Dias 6 (56′ Ciani 6), Radu 8 (IL MIGLIORE); Gonzalez 6.5, Ledesma 6.5, Mauri 5 (65′ Biglia 6,5); Candreva 6, Klose 7, Lulic 6.5. A disp. Marchetti, Strakosha, Cavanda, Novaretti, Cana, Onazi, Felipe Anderson, Kakuta, Keita, Perea. All. Reja 6.
SASSUOLO: (3-5-2) – Pegolo 5.5; Mendes 5.5, Cannavaro 4.5, Ariaudo 6; Rosi 6, Biondini 6, Chibsah 5 (46′ Ziegler 4.5, 75° Floro Flores 7 IL MIGLIORE), Magnanelli 5.5, Longhi 5; Zaza 5 (60′ Berardi 6.5), Floccari 7. A disp. Polito, Antei, Bianco, Gazzola, Marrone, Pucino, Missiroli, Sansone. All. Malesani 5.
Reti: 37′ Radu (L), 72′ Floccari (S), 74′ Klose (L), 79 Floro Flores (S); 84′ autogol Cannavaro (S). 
Ammoniti Radu (L), Magnanelli (S), Rosi (S), Zaza (S).