Livorno-Bologna 2-1 tabellino e pagelle, Benassi studia da leader

Marco Benassi, il migliore del Livorno
Marco Benassi, il migliore del Livorno

Il Livorno soffre ma batte il Bologna e lo scavalca in classifica. I toscani, dopo un primo tempo dominato dalla paura, vanno in vantaggio di due gol, ma si ritrovano in nove per la doppia espulsione di Mbaye ed Emeghara, ma riescono a resistere, nonostante il Bologna accorci le distanze con Christodoulopoulos. Il Bologna risulta non pervenuto. La squadra felsinea si ritrova ora al terzultimo posto in classifica e non si intravedono margini di miglioramento. Se il Livorno ha dalla sua quantomeno una fase offensiva in grado di fare la differenza, il Bologna, una volta perso Diamanti, è veramente poca cosa. Lacsalvezza per Bianchi e compagni si fa ora complicatissima. Il Livorno, invece, ora che è quart’ultimo, capisce di potercela fare a raggiungere un obiettivo che sembrava complicatissimo fino a qualche settimana fa. LE RETI: Al 46′ Emeghara, sulla destra, mette palla in area per Benassi che controlla e batte Curci con un diagonale rasoterra. Al 53′ Paulinho riprende un cross di Benassi deviato da Antonsson, dribbla Curci e deposita in rete. All’ 86′ Christodoulopoulos trasorma un calcio di rigore concesso per fallo di Emeghara su Morleo.

TABELLINO E PAGELLE
LIVORNO-BOLOGNA 2-1

LIVORNO:  (5-3-2) – Bardi 6.5; Ceccherini 6, Emerson 6, Castellini 6; Mbaye 5, Benassi 7 (IL MIGLIORE), Biagianti 6.5 (82′ Rinaudo SV), Greco 6.5 (73′ Duncan 6), Mesbah 6; Paulinho 6.5, Belfodil 5 (46′ Emeghara 5.5). A disp. Anania, Aldegani, Valentini, Gemiti, Coda, Piccini, Mosquera, Borja, Siligardi. All. Di Carlo 7.
BOLOGNA: (3-5-2) – Curci 5,5; Antonsson 4.5 (54′ Moscardelli 6), Natali 6, Mantovani 5; Kone SV (15′ Garics 6), Krhin 5.5, Pérez 5 (58′ Pazienza 6), Christodoulopoulos 6.5 (IL MIGLIORE),Morleo 6; Cristaldo 5, Acquafresca 5. A disp. Stojanović, Malagoli, Sørensen, Cherubin, Crespo, Čech, Laxalt, Friberg, Bianchi. All. Ballardini 5.
Reti: 46′ Benassi (L), 53′ Paulinho (L), 86′ rig. Christodoulopoulos (B).
Ammoniti: Ceccherini (L), Castellini (L), Rinaudo (L), Pérez (B), Garics (B), Khrin (B).
Espulsi: 81′ Mbaye (L) per doppia ammonizione, 85′ Emeghara (L) per doppia ammonizione.