Milan-Verona 1-0, tabellino e pagelle, Kakà illumina

Ricardo Kakà, il migliore del Milan
Ricardo Kakà, il migliore del Milan

Il nuovo Milan targato Seedorf parte con una vittoria sul Verona, grazie ad un rigore di Balotelli, ma, come gioco, dimostra di essere uguale a quello di Allegri. Del resto, non poteva essere altrimenti, visto che l’olandese ha avuto pochissimo tempo per imporre le sue idee. Il Verona, nonostante la cessione di Jorginho e l’assenza di Toni, ha giocato una buona partita, difendendosi con ordine e cercando di ripartire in contropiede. Seedorf ha schierato una squadra molto offensiva con Honda-Kakà-Robinho dietro a Balotelli, cercando di riproporre il calcio dei piedi buoni di quando giocava lui. Il problema è che se a centrocampo parli da Pirlo e Seedof giocatore a De Jong e Montolivo, cioè da due architetti a due muratori, qualcosa non funziona. Per questo al Milan è sempre mancato l’ultimo passaggio e il Verona ha vissuto una serata tranquilla. Il neoallenatore ha bisogno di lavorare parecchio sulla squadra, ma, soprattutto, avrebbe bisogno di un centrocampista di qualità in grado di innescare i quattro là davanti. Stasera però contava solo vincere e la vittoria è arrivata. Il Verona recrimina per il punto perso, ma, sul piano del gioco non ha demeritato. Gli scaligeri hanno lanciato il sostituto di Jorginho, Cirigliano, dal primo minuto e l’argentino non è dispiaciuto. Per  Mandorlini il futuro è molto più roseo che per Seedorf . LA RETE: Il gol partita arriva all’81’ grazie ad un calcio di rigore vtrasformato da Balotelli e concesso per atterramento di Kakà da parte di Gonzalez.

TABELLINO E PAGELLE
MILAN-VERONA 1-0

MILAN: (4-2-3-1) – Abbiati 6; De Sciglio 5, Zapata 6, Bonera 6 (dal 51′ Silvestre 5.5), Emanuelson 6; Montolivo 5, De Jong 5; Honda 6 (dal 62′ Birsa 6), Kakà 6.5 (IL MIGLIORE), Robinho 5.5 (dal 72′ Petagna 6); Balotelli 6. A disp. Coppola, Gabriel, Mexes, Rami, Poli, Nocerino, Cristante, Zaccardo. All. Seedorf 6.
VERONA: (4-3-3) – Rafael 6.5; Gonzalez 5 (dal 85′ Jankovic SV), Moras 6, Maietta 6.5, Agostini 6; Romulo 7 (IL MIGLIORE), Cirigliano 6 (dal 90′ Donadel SV), Hallfredsson 5; Iturbe 6.5, Cacia 5 (dal 60′ Martinho 6), Juanito 5. A disp. Nicolas, Borra, Albertazzi, Donati, Rubin, Donsah, Marques, Cacciatore. All. Mandorlini 6.
Reti: 81′ rig. Balotelli.
Ammoniti: Silvestre (M).