Parma-Genoa 1-1 tabellino e pagelle, Schelotto rinato

Schelotto, il migliore del Parma
Schelotto, il migliore del Parma

Mezzo passo falso del Parma in ottica Europa League. Al “Tardini”, infatti, gli uomini di Donadoni non vanno oltre il pari contro il Genoa. Entrambi gli allenatori sorprendono, facendo turnover in vista delle tre partite in sette giorni che attendono le due squadre. Succede tutto nel primo tempo, con i rossoblù che passano in vantaggio con Cofie, ma si fanno subito raggiungere da Schelotto. Nel complesso meglio il Parma del Genoa, ma la squadra di Donadoni si dimostra meno concreta del solito. Il Parma allunga così a diciassette la serie di risultati utili consecutivi, mentre il Genoa conquista il primo punto dopo due ko di fila. LE RETI: Genoa in vantaggio al 21′ con Cofie, che, servito da un filtrante in area di Konatè, batte in diagonale Mirante. Al 31′ Schelotto ripristina la parità con un sinistro potente da fuori area, su retropassaggio di Parolo.

TABELLINO E PAGELLE
PARMA-GENOA 1-1

PARMA: (4-3-3) – Mirante 6; Cassani 6, Paletta 6.5, Lucarelli 5.5, Gobbi 6; Acquah 5.5, Munari 5 (69′ Obi 6), Parolo 5; Schelotto 6.5 IL MIGLIORE (69′ Biabiany 5.5), Amauri 5, Cassano 5 (82′ Palladino SV). A disp.: Bajza, Pavarini, Felipe, Rossini, Molinaro, Sall, Jankovic, Nyantakyi, Cerri.  All.: Donadoni.
GENOA: (3-4-3) – Perin 7 (IL MIGLIORE); De Maio 6, Burdisso 6,5, Marchese 6; Motta 6, Cofie 6.5, Matuzalemsv (16′ Bertolacci 5), Antonelli 6; Konate 6 (61′ Fetfatzidis 6), Calaiò 5, De Ceglie 5 (80′ Gilardino SV). A disp.: Bizzarri, Albertoni, Gamberini, Portanova, Cabral, Centurion, Sculli. All. Gasperini
Reti: 21′ Cofie (G), 31′ Schelotto (P)
Ammoniti: Munari (P), Konate (G), Burdisso (G), De Maio (G);