Prima giornata serie A, Napoli-Bologna 3-0, tabellino e pagelle

Marek Hamsik
Marek Hamsik, migliore in campo del Napoli

Uno strepitoso Marek Hamsik affossa il Bologna con due gol, propiziando anche quello di Callejòn. E’ però tutto il Napoli a distruggere il Bologna imponendo un ritmo insostenibile ai rossoblù. Le reti: al 32’ Hamsik tira, Curci respinge alla sua maniera (quindi male…) e Callejòn insacca. Al 47’ del primo tempo è lo slovacco a mettere dentro, saltando Curci e depositando a porta vuota. Infine lo stesso Hamsik con un tiro dal limite al 73’ chiude i conti.

TABELLINO
NAPOLI-BOLOGNA: 3-0

NAPOLI (4-2-3-1) – Reina; Maggio, Albiol. Britos, Zuniga; Behrami, Inler; Callejòn, Hamsik (71’ Mertens), Pandev (66’ Insigne); Higuain (84’ Radosevic). All. Benitez A DISPOSIZIONE: Rafael, Colombo, Fernandez, Cannavaro, Mesto.

BOLOGNA (4-2-3-1) – Curci; Garics, Antonsson, Natali, Cech (71’ Crespo); Khrin (79’ Perez), Della Rocca; Konè, Diamanti, Christodoulopoulos (46’ Moscardelli); Bianchi. All. Pioli A DISPOSIZIONE: Agliardi, Stojanovic, Acquafresca, Laxalt, Abero, Pazienza, Ferrari, Radakovic, Gimenez

Marcatori: 32’ Callejòn, 47pt e 73’ Hamsik.
Ammoniti: Maggio (N), Khrin (B), Konè (B), Garics (B)

PAGELLE

NAPOLI
REINA 6 – Chiamato in causa pochissimo, si fa comunque trovare pronto. ESORDIO SUL VELLUTO.
MAGGIO 6.5 – Mai impegnato in fase difensiva, può far valere le sue doti di corridore, mandando fuori giri Cech. ARREMBANTE.
BRITOS 6.5 – Contro la sua ex squadra non sbaglia nulla. AFFIDABILE.
ALBIOL 6 – Serata tranquilla. Per tastarne l’affidabilità bisognerà aspettare sfide più impegnative. ATTENTO.
ZUNIGA 6.5 – Con Garics fa ciò che vuole. Spinta costante a sinistra. FRECCIA.
BEHRAMI 7 – Dalle sue parti non passa uno spillo. Stravince il duello con Khrin. DIGA.
INLER 6.5 – Di classe o di randello riesce sempre a cavarsela, mostrando di poter essere più di un rincalzo in questa squadra. UTILE.
CALLEJON 7.5 – Un palo con un tiro che, se fosse entrato, avrebbe fatto venire giù lo stadio ed una rete da opportunista. Meglio non avrebbe potuto fare. FURIA ROSSA.
HAMSIK 8.5 (IL MIGLIORE)  – Man on the match, spacca in due la partita con le sue giocate. Propizia il gol di Callejòn e sigla una doppietta. Cosa volete di più? Uomo in più del Napoli. SONTUOSO. (71’ MERTENS 6 – Primo assaggio di serie A. IN ATTESA DI UN OCCASIONE.)
PANDEV 5.5 – Preferito a sorpresa a Insigne non ripaga la fiducia di Benitez, mostrando i soliti limiti a livello di continuità. OCCASIONE PERSA. (66’ INSIGNE 6 – Entra a risultato abbondantemente acquisito, ma fa vedere valere comunque la sua classe. Dubitiamo che la prossima volta Benitez lo lascerà in panca. LAMPI DI CLASSE.)
HIGUAIN 6.5 – Non segna ma partecipa alla manovra aprendo spazi per gli inserimenti dei compagni di squadra . ARRIVERCI, GOL. (Dal 84’ RADOSEVIC SV)
ALL.BENITEZ 7 – Il Napoli in attacco va che è un meraviglia e fa sognare i tifosi, nel giorno in cui Cavani e Lavezzi trascinano alla vittoria il Psg. Per testare la difesa bisognerà attendere test più probanti. DON RAFAE’.

BOLOGNA
CURCI 4.5 – ORRORE Curci si conferma il peggior portiere della serie A con ampio margine su qualunque altro concorrente, riserve comprese. Ogni volta che arriva un pallone dalle sue parti i tifosi rossoblù trattengono il fiato per paura di qualche papera. Proprio non c’era niente di meglio in giro per il mondo? PERICOLO VIVENTE.
GARICS 5 – Messo in costante apprensione da Zuniga non riesce a uscire dalla sua metà campo. Hamsik gli fa fare una figuraccia in occasione del primo gol. INDIFESO.
ANTONSSON 5 – Callejòn lo manda fuori fase. Non lo prende mai. LENTO.
NATALI 5 – Pessimo ritorno da titolare. I folletti napoletani gli sgusciano via senza tanti complimenti. AMMATTITO.
CECH 4 – Callejòn per lui è un fantasma che appare da una parte, per poi sparire e riapparire vicino la porta. ATTERRITO. (CRESPO 5 – Meglio di Cech solo perché entra quando il Napoli si è placato. FORTUNATO)
KHRIN 4.5 – Subito ammonito e puntato costantemente da Hamsik. AL PEGGIO NON C’E’ MAI FINE. (79’ PEREZ SV)
DELLA RIOCCA 5 – Un po’ meglio di Khrin, ma Behrami lo schianta senza troppi complimenti. SERATACCIA.
DIAMANTI 6 (IL MIGLIORE) – L’unico che provi a combinare qualcosa. CAVALIERE SOLITARIO.
KONE’ 5.5 – Non ripete le sontuose prestazioni dello scorso anno contro il Napoli però è uno dei meno peggio tra i rossoblù. SERATA NO.
CHRISTODOULOPOULOS 4.5 – Nella sua posizione lo scorso anno giocava Gabbiadini ed era un’altra cosa. EREDITA’ PESANTE. ( 46’ MOSCARDELLI 5 – L’uomo di fiducia di Pioli questa volta tradisce. FUORI FASE)
BIANCHI 5 – Non gli arriva un solo pallone giocabile. ABBANDONATO.
PIOLI 5 – La sua squadra si è sciolta subito come neve al sole. Troppo forte il Napoli. C’è ancora da lavorare. URGONO RIPARAZIONI.