Probabili formazioni e consigli ottava giornata serie B 2017-2018

Probabili formazioni e consigli ottava giornata serie B 2017-2018
Probabili formazioni e consigli ottava giornata serie B 2017-2018Probabili formazioni e consigli ottava giornata serie B 2017-2018

Probabili formazioni e consigli ottava giornata serie B 2017-2018

7 ottobre ore 18.00
SALERNITANA-ASCOLI 

Salernitana (3-5-2): Iliadis; Schiavi, Mantovani, Vitale; Odjer, Minala, Ricci, Sprocati, Zito; Bocalon, Rodriguez. Allenatore: Bollini
Ascoli (4-3-3): Lanni; Mogos, Padella,Gigliotti, Pinto; Bianchi, Addae, Carpani; Lores, Rosseti, Baldini. Allenatore: Fiorin
Consigli: Rodriguez e Sprocati sono in forma. al contrario di Bocalon. Mantovani e Schiavi sbagliano troppo.
Nell’Ascoli, Mogos sta giocando su buoni livelli. Addae e Carpani non incidono come dovrebbero. Rosseti e Lores hanno il colpo in canna.

ore 20.30
Cesena (3-5-2): Agliardi; Rigione, Cascione, Petricone; Dalmonte, Fazzi, Koné,Schiavone, Kupisz; Laribi, Jallow. Allenatore: Camplone
Spezia (3-5-2): Bassi; De Col, Capelli, Ceccaroni; Vignali, Maggiore, Bolzoni, Acampora, Lopez Gasco; Granoche, Marilungo. Allenatore: Gallo
Consigli: Rigione e Cascione, fin qui, hanno fatto solo danni. Laribi, spostato più avanri, può incidere.
Nello Spezia, out Granoche, brutta copia dell’attaccante che conosciamo. Lopez e Vignali possono essere determinanti sulle fasce.

8 ottobre ore 12.30
PESCARA-CITTADELLA
Pescara (4-3-3): Pigliacelli; Balzano, Coda, Bovo, Mazzotta; Coulibaly, Kanoutè, Brugman; Del Sole Pettinari, Benali. Allenatore: Zeman
Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Adorni, Pelagatti, Pezzi; Pasa, Iori, Settembrini; Schenetti; Kouame, Litteri. Allenatore: Venturato
Consigli: Bovo ha dato stabilità alla difesa. Del Sole è in splendida forma. Brugman e Kanoutè possono essere importanti in quest match.
Nel Cittadella, Kouamè e Litteri cercano i gol. Iori è molto bravo nelle imbucate e una difesa molto alta come quella abruzzese potrebbe soffrire questo tipo di giovo.
Eviteremmo il duo Salvi-Adorni.

8 ottobre ore 15
BARI-AVELLINO

Bari (4-3-3): Micai; Fiamozzi, Petriccione, Marrone, Morleo; Basha, Salsano, Tello; Improta, Nenè, Cissé. Allenatore: Grosso
Avellino (4-4-1-1): Lezzerini; Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato; Laverone, D’Angelo, Di Tacchio, Molina; Castaldo; Ardemagni. Allenatore: Novellino
Consigli: su Cissè-Improta si può contare, non su Nenè. Fiamozzi e Morleo fanno danno.
Kresic va spesso in difficoltà. Molina, Castaldo e Ardemagni possono aprofittare dei buchi della difesa pugliese.

EMPOLI-FOGGIA
Empoli (3-5-2): Provedel; Luperto, Romagnoli, Di Lorenzo; Untersee, Bennacer, Zajc, Lollo, Pasqual; Donnarumma, Caputo. Allenatore: Vivarini
Foggia (4-3-3): Guarna; Loiacono, Martinelli, Camporese, Rubin;Deli, Vacca, Agazzi; Chirichò, Mazzeo, Fedato. Allenatore: Stroppa
Consigli: Donnarumma, Caputo e Zajic pronti a colpire. Romagnoli-Di Lorenzo fanno acqua.
Martinelli e Camporese si stanno riverando dannosi. Il Foggia si basa su Chiricò-Mazzeo.

ENTELLA-BRESCIA
Entella (4-3-3):
Iacobucci; Belli, Pellizzer, Ceccarelli, Brivio; Nizzetto, Troiano, Eramo; Aramu, De Luca, Luppi. Allenatore: Castorina
Brescia (3-5-2): Minelli; Meccariello, Bagadur, Somma; Cancellotti, Martinelli, Ndoj, Bisoli, Furlan; Caracciolo, Ferrante. Allenatore: Boscaglia
Consigli: Luppi e De Luca non sfondano. Ceccarelli sta ritrovando smalto.
Ferrante fin qui molto deludente. Caracciolo e Bisoli non tradiscono mai.

CREMONESE-TERNANA
Cremonese (4-3-1-2): Ravaglia; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Cavion, Arini, Pesce; Piccolo; Brighenti, Paulinho. Allenatore: Tesser
Ternana (4-3-1-2): Bieve; Valjent, Signorini, Marino, Ferretti; Defendi, Paolucci, Varone; Tiscione; Montalto, Albadoro. Allenatore: Pochesci
Consigli: Brighenti e Paulinho possono fare parecchi danni alla difesa umbra.
Non ci fidiamo di Valhent e Signorini. Solo Montalto sembra dare certezze.

PALERMO-PARMA
Palermo (3-5-2): Maniero; Struna, Bellusci, Szyminski; Rispoli, Gnahoré,Coronado, Dawidowicz, Morganella; La Gumina, Embalo. Allenatore: Tedino
Parma (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Sierralta, Lucarelli, Scaglia; Scavone, Scozzarella, Dezi; Insigne, Calaiò, Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa
Consigli: Coronado e Rispoli per provare a svegliare il Palermo. Bellusci non dovrebbe correre rischi.
Lucarelli e Scozzarella sono gli unici di cui fidarsi. Calaiò e Insigne in fase involutiva.

PERUGIA-PRO VERCELLI
Perugia (4-3-3): Rosati; Zanon, Volta, Monaco, Bianco; Bandinelli, Colombatto, Pajac; Buonaiuto, Di Carmine, Mustacchio. Allenatore: Giunti
Pro Vercelli (4-3-2-1): Marcone; Ghiglione, Legati, Bergamelli, Mammarella; Castiglia, Vives, Germano; Firenze, Rovini; Bifulco. Allenatore: Grassadonia
Consigli: Mustacchio-Di Carmine-Bonaiurto non possono fallire.
Rovini e Firenze difficilmente ripeteranno l’exploit di una settimana fa.

VENEZIA-CARPI
Venezia (3-5-2): Gori; Modolo, Andelkovic, Domizzi; Zampano, Pinato, Bentivoglio, Falzerano, Del Grosso; Moreo, Zigoni. Allenatore: Inzaghi
Carpi (4-3-3): Colombi; Sabbione, Poli, Ligi, Anastasio; Saric, Giorico, Verna; Pasciuti, Mbagoku, Belloni. Allenatore: Calabro
Consigli: Zigoni e Falzerano sono quelli che possono portare bonus. Domizzi e Andelkovic vivono un otimo stato di forma.
Nel Carpi, ok Sabbione e Poli come coppia difensiva. Difficilmrnte Mbakogu avrà molte palle gol.

8 ottobre, ore 20.30
NOVARA-FROSINONE
Novara (4-3-3): Montipò; Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni; Moscati, Ronaldo, Sciaudone; Di Mariano, Maniero, Macheda. Allenatore: Corini
Frosinone (3-5-2): Bardi; Ariaudo, Terranova, Krajnc; M. Ciofani, Berghetto, Gori, Sammarco, Soddimo; Ciano, Dionisi. Allenatore: Longo
Consigli: Maniero si sta impegnando, Moscati sembra essere cresciuto.
Nel Froninone, occhio a Maiello e Ciano. Dionisi in fase involutiva.