Probabili formazioni e consigli undicesima giornata di serie B 2017/2018

Probabili formazioni e consigli undicesima giornata di serie B 2017/2018: Pettinari da schierare
Probabili formazioni e consigli undicesima giornata di serie B 2017/2018: Pettinari da schierare

Probabili formazioni e consigli undicesima giornata di serie B 2017/2018

23 ottobre, ore 20.30
BRESCIA-BARI
Brescia (3-5-2): Minelli; Lancini, Gastaldello, Somma; Longhi, Machin, Ndoj, Bisoli, Furlan; Caracciolo, Rinaldi. Allenatore: Marino
Bari (3-5-2): Micai; Capradossi, Marrone, Gyomber; Fiamozzi, Basha, Tello, Busellato, Improta; Galano, Cissè Allenatore: Grosso
Consigli: nel Brescia, solo Caracciolo e Bisoli stanno rendendo.
Nel Bari, la coppia Galano-Improta sta facendo faville. Cissè può sfondare con facilità. Gyomber sbaglia sempre qualcosa.

24 ottobre, ore 20.30
ASCOLI-SPEZIA
Ascoli (4-3-3): Lanni; Mogos, Padella, Gigliotti, Pinto; Bianchi, Buzzegoli, Carpani; Lores, Favilli, Baldini. Allenatore: Fiorin
Spezia (3-5-2): Saloni; Terzi, Ceccaroni, De Col; Pessina, Acampora, Maggiore, Bolzoni, Lopez; Marilungo, Granoche. Allenatore: Gallo
Consigli: Favilli in questo momento fa..faville! Buzzegoli sta prendendo il centrocampo per mano. Baldini, non convince.
Nello Spezia, Granoche si è svegliato. Marilungo sta carburando.  Pessina è sempre più determinante. Rischia Ceccaroni.

AVELLINO-PRO VERCELLI
Avellino (4-4-2): Radu; Falasco, Marchizza, Kresic, Rizzato; Molina, D’Angelo, Di Tacchio, Bidaoui; Castaldo, Ardemagni. Allenatore: Novellino
Pro Vercelli (4-3-3): Marcone; Ghiglione, Legati, Bergamelli, Mammarella; Castiglia, Vives, Germano; Firenze, Raicevic, Bifulco. Allenatore: Grassadonia
Consigli: difese out in questo match. Meglio puntare su Bidaoui, Molina, Castaldo e Ardemagni da una parte e da Raicevic, Bifulco, Vives e Firenze dall’altro.

CARPI-PALERMO
Carpi (4-3-3): Colombi; Sabbione, Poli, Ligi, Anastasio; Bittante, Giorico, Verna; Pasciuti, Mbakogu, Nzola. Allenatore: Calabro
Palermo (3-4-1-2): Pomini; Cionek, Szyminski, Struna; Rispoli, Jajalo, Chochev, Morganella; Coronado; Embalo, Nestorovski. Allenatore: Tedino
Consigli: sfida che si preannuncia alquanto noiosa vista l’incapacità di costruire giovo delle due squadre. Out senza dubbio Verna e Pasciuti nel Carpi. Intriga Nzola mentre Mbakogu è in fase calante.
Nel Palermo, Nestorovski ed Embalo non ci stanno mettendo una nota. Meglio sperare si svegli Coronado o cresca Chochev.

CITTADELLA-VENEZIA
Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Adorni, Pelagatti, Benedetti; Pasa, Siega, Bartolomei; Schenetti; Kouamé, Litteri. Allenatore: Venturato
Venezia (3-5-2): Audero; Modolo, Andelkovic, Domizzi; Zampano, Suciu, Bentivoglio, Falzerano, Del Grosso; Moreo, Zigoni. Allenatore: Inzaghi
Consigli: Koumè ha la velocità per mettere in crisi anche unasquadra organizzata come il Venezia. Occhio a Pasa e Salvi, letali sui piazzati. Out Benedetti e Adorni: troppi errori.
Nel Venezia, Falzerano, Domizzi e Zampano stano facendo la differenza. Zigoni può sfondare. Non ci fideremmo di Suciu e Bentivoglio: troppo discontinui.

EMPOLI-PESCARA
Empoli (3-5-2): Provedel; Simic, Romagnoli, Veseli; Untersee, Lollo,Krunic, Castagnetti, Pasqual; Caputo, Ninkovic . Allenatore: Vivarini
Pescara (4-3-3): Pigliacelli; Mazzotta, Coda, Perrotta, Zampano; Coulibaly, Kanoutè, Brugman; Mancuso, Pettinari, Capone. Allenatore: Zeman
Consigli: Caputo, Nikovic e Krunic. Occhio a questi tre. Romagnoli e Veseli sembrano condannati alla figuaccia.
Nel Pescara, Konatè e Cissè dovrebbero soccombere. Meglio puntare sul tridente Capone-Pettinari-Mancuso. Brugman si inserisce spesso.

ENTELLA-CREMONESE
Virtus Entella (4-3-3): Iacobucci; Belli, Pellizzer, Ceccarelli, Brivio; Nizzetto, Troiano, Eramo; Aramu, De Luca, Luppi. Allenatore: Castorina
Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Cavion, Arini, Cinelli; Piccolo; Mokulu, Paulinho. Allenatore: Tesser
Consigli: Luppi e De Luca contro Cavion e Piccolo. Sono i giocatori più in forma, al momento.
Pellizzer e Paulinho, invece, non li metteremmo.

FOGGIA-PARMA
Foggia (3-5-2): Guarna; Lolacono, Camporese, Coletti; Chiricò, Agazzi, Gerbo, Vacca, Dell; Beretta, Mazzeo. Allenatore: Stroppa
Parma (4-3-3): Frattali; Iacoponi, Gagliolo, Lucarelli, Scaglia; Barillà, Scozzarella, Dezi; Siligardi, Calaiò, Siligardi. Allenatore: D’Aversa
Consigli: Mazzeo e Deli sonio i giocatori di cui fidarsi. Out Camporese e Loiacono.
Nel Parma, Calaiò si è sbloccato su azione. Può far male. Attenzione a Scozzarella e al solito Lucarelli. Siligardi è ancora fumoso.

FROSINONE-TERNANA
Frosinone (3-5-2): Bardi; Ariaudo, Terranova, Krajnc; M. Ciofani, Crivello, Gori, Sammarco, Maiello; Ciano, D.Ciofani. Allenatore: Longo
Ternana (4-3-1-2): Plizzari; Valjent, Gasparetto, Marino, Ferretti; Defendi, Paolucci, Varone; Tiscione; Montalto, Albadoro. Allenatore: Pochesci
Consigli: Ciamo e Ciofani hanno l’opportunità di bucare la difesa della Ternana. Krejnc potrebbe andare in sofferenza. Maiello è in difficoltà.
Nella Ternana, Valjent ne combina più di Bertoldo. Moltalto e Albadoro sono scatenati.

NOVARA-SALERNITANA
Novara (3-5-2): Montipò; Golubovic, Troest, Chiosa; Dickmann, Moscati, Orlandi, Casarini, Calderoni; Di Mariano, Da Cruz. Allenatore: Corini
Probabile formazione Salernitana (4-3-3): Radunovic; Schiavi, Mantovani, Bernardini, Vitale; Signorelli, Odjer, Ricci; Sprocati, Rosina, Cicerelli. Allenatore: Bollini
Consigli: A Di Mariano, Da Cruz e Moscati in questo momento riesce di tutto. Troest e Chiosa possono soffrire l’attacco campano.
Occhio a Sprovati e Cicerelli in questo match. Le punizioni di Vitale possono essere una chiave di lettura della gara. Eviteremmo Bernardini.

PERUGIA-CESENA
Perugia (4-3-1-2): Rosati; Zanon, Volta, Monaco, Belmonte; Brighi, Colombatto, Bandinelli; Falco; Han, Di Carmine. Allenatore: Giunti
Cesena (3-5-2): Fulignati; Rigione, Cascione, Perticone; Dalmonte, Fazzi, Koné, Laribi, Schiavone; Cacia, Jallow. Allenatore: Camplone
Consigli: difese imbarazzanti. Lasciatele perdere. Meglio puntare su Han e Di Carmine per il Perugia e su Jallow e Dalmonte nel Cesena.