Roma-Catania 4-0, tabellino e pagelle, Benatia difende e attacca

enatia, il migliore della Rma contro la Sampdoria
Benatia,il migliore della Roma

La Roma schianta il Catania in una gara dominata dall’inizio alla fine. I giallorossi, nonostante le assenze di Strootman e De Rossi, hanno giocato una grande partita, sprecando però l’impossibile sotto rete. Il Catania ha mostrato i soliti limiti, non riuscendo mai a rendersi pericoloso dalle parti di De Sanctis e commettendo vistosi errori in fase difensiva. Due sono stati i protagonisti assoluti della gara: Benatia che ha dominato in difesa e firmato una doppietta su calcio piazzato e Gervinho, che se da una parte ha squassato la difesa del Catania con le sue accelerazioni, dall’altra ha sbagliato l’impossibile sotto porta, trovando poi la via della rete in maniera fortunosa. Per la Roma non c’era modo migliore per avvicinarsi alla sfida che si terrà dopo la sosta natalizia contro la Juventus. Per il Catania, invece, la situazione è nerissima. Al di là dei limiti tecnici, la squadra sembra aver perso proprio la convinzione nei propri mezzi. Occorrerà un grande lavoro, sia sul mercato che dal punto di vista psicologico, per provare a tirare fuori gli etnei da una situazione molto complicata. LE RETI: Roma in vantaggio al 18’ con Benatia che, su azione d’angolo, sfrutta una torre di Destro e, di testa, infila in rete. Al 65’ Destro raddoppia approfittando di un paticcio di Frison che, su un cross di Maicon, si impappina facendo sbattere la sfera sulla testa di Rolin. La palla arriva a Destro che, a porta vuota, insacca. Al 60’ Benatia di testa mette in rete una punizione di Ljajic per la sua personale dopèietta. All’80’ Ljajic crossa al centro per Gervinho chesi impappina con il destro, ma la palla gli sbatte sul sinistro ed entra.

TABELLINO E PAGELLE
ROMA-CATANIA 4-0  

ROMA:  (4-2-3-1) – De Sanctis SV; Maicon 6.5, Benatia 8 (IL MIGLIORE), Castan 6.5, Dodò 6.5; Bradley 6.5, Pjanic 6.5 (81′ Florenzi SV); Ljajic 7, Totti 6 (87′ Ricci sv), Gervinho 6.5; Destro 6.5 (59′ Taddei 6). A disp. Lobont, Skorupski, Burdisso, Jedvaj, Romagnoli, Torosidis, Di Mariano, Marquinho, Mazzitelli. All.: Garcia 7.
CATANIA: (4-3-3) – Frison 5.5; Peruzzi 5 (46′ Biraghi 5), Legrottaglie 4.5, Rolin 4.5, Alvarez 6 (IL MIGLIORE); Izco 5, Guarente 5, Plasil 5.5; Barrientos 5.5, Leto 5 (67′ Monzon 5), Castro 4.5 (60′ Bergessio 5. 5). A disp.: Andujar, Ficara, Alvarez, Freire, Keko, Boateng. All.: De Canio.
Reti: 18′ e 60′ Benatia, 55′ Destro, 80′ Gervinho
Ammoniti: Peruzzi (C), Castro (C), Barrientos (C), Biraghi (C), Bradley (R)