Serie B 2017/2018: una A2 pronta a dare spettacolo

Serie B 20167/2018: una A2 pronta a dare spettacolo

La nuova serie cadetta sembra essere molto competitiva, vista la presenza di molte squadre ricche di blasone e di bomber affamati di gol

Mai come quest’anno la serie B 2017/2018 somiglia ad una A2. Le promozioni di Parma e Venezia, unite alle retrocessioni del Palermo ed Empoli, hanno consegnato al campionato tre pretendenti di alto profilo per la promozione.

Senza dimenticare che, in cadetteria, ci sono anche Bari, Frosinone e Perugia che ambiscono a tornare nel massimo palcoscenico. In tutto ciò, la mina vagante è rappresentata dal Pescara di Zeman. Il boemo punta a smentire la sua storia: solitamente, quando è tornato dove aveva fatto bene, è sempre stato un flop. Si smentirà?

B come Bomber

É anche una serie B 2017/2018 ricca di bomber, quella che si appresta ad iniziare. Da quelli che ora siedono in panchina, come Inzaghi al Venezia, a quelli in campo. “B” come Bocalon, attaccante che, a 28 anni, ha finalmente una grande occasione, con la Salernitana.

Rimane del Frosinone la coppia gol più micidiale. Finora sono rimasti sia Dionisi che Daniel Ciofani e, a questi, è stato aggiunto Ciano. Potenzialmente un tridente da 45-50 reti. Il Pescara prova a dire la sua con il giovanissimo Del Sole, ma anche con Nicastro-Ganz-Mancuso che con Zeman, potrebbero far furore.

A Palermo è rimasto Nestorovski, dopo la buona annata in serie A. L’Empoli, ha puntato tutto su Donnarumma, per cercare i gol che sono mancati lo scorso anno. Granoche è rimasto in uno Spezia rivoluzionato, mentre, tutti sono pronti a puntare nell’esplosione di Favilli in questa stagione.

Ternana, curiosità…universitaria

In mezzo a tutto questo incuriosisce la Ternana, acquistata in estate dall’Università Niccolò Cusano. Squadra rivoluzionata con un ampio prelievo di giocatori del Fondi (ex società in orbita Unicusano), la squadra rossoverde vuole provare a stupire tutti.

Bisognerà vedere come affronterà un torneo con molti debuttanti, allenatore compreso e senza i due uruguayani che l’hanno trascinata negli ultimi anni, ovvero Falletti e Avenatti. Glu umbri potrebbero essere la vera mina vagante del torneo, soprattutto se Tiscione, dovesse esplodere.

Occhio, però, in porta dove i pali saranno difesi da Plizzari, uno che, per personalità e tecnica, sembra molto più forte del tanto osannato Donnarumma.

Le emozioni proseguono sul … web

Si gioca in campo ma anche sul web questa nuova stagione. Infatti per il 4° anno consecutivo, Fantamagic B, propone il suo nuovo torneo con doppia classifica, unica e a scontri diretti. Il primo nato tra i games online gratuiti dedicati al campionato cadetto è partito con il calciomercato e tante sfide online con promozioni e retrocessioni.