Terza giornata serie A, Parma-Roma 1-3, tabellino e pagelle

Kevin Strootman
Kevin Strootman, migliore in campo contro il Parma

La Roma soffre per un tempo, poi, viene fuori alla distanza e schianta un Parma volenteroso, ma troppo confusionario in difesa. La squadra di Garcìa, così, agguanta il Napoli in vetta alla classifica a punteggio pieno e si prepara nel modo migliore ad affrontare il derby tra sette giorni. Per il Parma si tratta della seconda sconfitta consecutiva per 3-1. Visto le ambizioni con cui la squadra era partita, non proprio un avvio promettente. LE RETI: Parma in vantaggio al 38’con un colpo di testa di Biabiany che sovrasta Castan su cross di Cassani. Il pareggio della Roma avviene al 47’ quando un pallonetto di Pjanic, innesca Florenzi in area che non sbaglia. Al 70’ è Totti a sfruttare un lancio di Strootman per beffare il fuorigioco della Roma , presentarsi a tu per tu con Mirante e batterlo. All’85’ Strootman sfrutta un calcio di rigore assegnato per atterramento in area di Gervinho da parte di Cassani.

TABELLINO
PARMA-ROMA 1-3

PARMA: (3-5-2) – Mirante; Cassani, Felipe, Lucarelli; Biabiany (77’Sansone), Gargano, Marchionni, Parolo, Gobbi (90’ Mesbah); Cassano, Amauri (68’ Okaka). A DISPOSIZIONE: Bajza, Pavarini, Benalouane, Mesbah, Rosi, Mendes, Muntari, Acquah, Valdes, Palladino.All. Donadoni.
ROMA: (4-3-3) – De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi (69’ Marquinho), Totti (75’ Borriello), Ljajic (54’ Gervinho). A DISPOSIZIONE: Skorupski, Dodò, Burdisso, Torosidis, Ricci, Romagnoli, Jedvaj, Taddei, Caprari. All. Garcìa

Reti: 38’ Biabiany (P), 47’ Florenzi (R), 70’ Totti (R), 85’ Strootman (R) su rigore

Ammoniti: Lucarelli (P), Cassano (P), Cassani (P), Gargano (P)

PAGELLE

PARMA
MIRANTE 6 – Non è colpa sua se il Parma non ha difesa. Subisce tre gol senza colpe. POVERINO.
CASSANI 5.5 – Mezzo punto in più per l’assist del primo gol, ma causa il rigore del 3-1 e in difesa sbaglia come tutti. CROCE E DELIZIA.
FELIPE 5 – Commette errori madornali. INGUARDABILE.
LUCARELLI 5 – Nella ripresa crolla con tutta la squadra. SGRETOLATO.
BIABIANY 6.5 (IL MIGLIORE) – Nel primo tempo fa ammattire Balzaretti e da solo, mette in difficoltà tutta la retroguardia della Roma. Cala vistosamente nella ripresa e viene sostituito. UN TEMPO DA LEONE. (SANSONE SV)
GARGANO 5 – Perde molti palloni e non fa filtro in mezzo. DANNOSO.
MARCHIONNI 6.5 – Messo davanti alla difesa gioca molti palloni e se la cava in maniera egregia. CARRIERA ALLUINGATA.
PAROLO  5 – Non vede mai il pallone. CERCA, CERCA.
GOBBI 6 – Contrariamente a quanto si credeva, resiste a Maicon. BATTAGLIERO. (MESBAH SV)
CASSANO 6.5 – Si vede stoppare da Borriello sulla linea il gol del 2-2. Si batte e prova a guidare i suoi, ma non è seguito. SENZA DISCEPOLI.
AMAURI 5 – Come sempre viaggia anni luce lontano dalla porta. BARZELLETTA. (OKAKA 5 – Se la prima riserva in attacco è lui, il Parma sta messo proprio male. CHE CI FA IN A?)
ALL. DONADINI 5 – IL primo tempo illude. La squadra nella ripresa gli si scioglie in mano e lui è incapace di trovare contromisure. INADEGUATO.

ROMA
DE SANCTIS 5.5 – Alcuni posizionamenti non troppo impeccabili. BALBETTANTE.
MAICON 5 – Meno arrembante del solito fa fare un figurone a Gobbi. DOV’ERA?
BENATIA 6.5 – Imbavaglia Amauri e spazza via tutto ciò che gli si avvicina. SENZA PROBLEMI.
CASTAN 5.5 – Sovrastato da Biabiany sulla rete dell’1-0. Poi cerca di riprendersi, ma la macchia resta. INFINOCCHIATO.
BALZARETTI 5 – Ormai sono due anni che non corre più. Biabiany lo mette in grossissima difficoltà. CAUSA PERSA.
PJANIC 7 – Col pallone fa quello che vuole. Sempre nel vivo della manovra. Assist per la rete di Florenzi. DIRETTORE D’ORCHESTRA.
DE ROSSI 5.5 – Si vede meno del solito e non dà il suo solito contributo. SVOGLIATO.
STROOTMAN 7.5 (IL MIGLIORE) – Partita di grande sostanza. Schiaccia la mediana del Parma, offre a Totti il raddoppio e trasforma il rigore del 3-1. FORTE PERSONALITA’.
FLORENZI 6.5 – Segna il gol del pareggio che ridà fiducia alla Roma. SCOSSA. (MARQUINHO 6 – Si limita a presidiare la sua fascia, senza acuti. TRANQUILLO.)
TOTTI 7 – Segna l’ennesimo gol al Parma, ma non solo. Entra in tutte le azioni della Roma. IMMENSO. ( BORRIELLO 6.5 – Salva il gol del possibile 2-2. DIFENSORE AGGIUNTO).
LJAJIC 5 – Serata no. Non ne azzecca una e viene sostituito da Gervinho prima che scocchi l’ora di gioco. FUMOSO. (GERVINHO 6 – Si procura il rigore del 3-1, ma commette ancora qualche errore di troppo. IN CRESCITA).
ALL. GARCIA 6.5 – Nel primo tempo la squadra lo tradisce. Nello spogliatoio suona la sveglia e i suoi rientrano in campo trasformati. MOTIVATORE.