Verona-Roma 1-3, tabellino e pagelle, Gervinho immarcabile

Gervinho, il migliore della Roma
Gervinho , il migliore della Roma

La Roma batte il Verona al “Bentegodi”,  ottiene la quinta vittoria consecutiva tra campionato e coppa Italia e riduce a 6 i punti di distacco dalla Juventus. La partita ha avuto una partenza lenta, per poi accendersi a partire dalla mezz’ora.  Protagonista della partita è stato Gervinho, un gol, un assist e le consuete accelerazioni devastanti che hanno spaccato la gara. Il Verona, al terzo ko consecutivo, pare aver smarrito la compattezza mostrata nella prima parte di stagione. La cessione di Jorginho ha privato la squadra dell’uomo in grado di dare il cambio di passo: né Cirigliano, né Donati, paiono in grado di raccogliere l’eredità dell’italobrasiliano. Al di là di questo, è la difesa che preoccupa. La squadra subisce troppe reti e si fa spesso cogliere impreparata nelle ripartenze. Nella Roma, Garcìa sta iniziando a scoprire la qualità delle alternative. Oggi, in pancina inizialmente c’erano Pjanic, Florenzi e Totti. : tanta roba. Questa Roma fa paura perché è compatta e gioca un calcio piacevole.  La corsa per lo scudetto è tutt’altro che chiusa. LE RETI: Roma in vantaggio al 46’ del primo tempo con Ljajic che sfrutta un assist di Gervinho per fare secco  Rafael. Il pareggio del Verona arriva al  49′ con Halfredsson che scaglia  un bel tiro da fuori che non lascia scampo a De Sanctis. Al 59′ Gervinho riporta avanti la Roma con una grande giocata in area e un tiro imparabile che non lascia scampo a Rafael. Al  81′ Totti trasforma un rigore concesso per fallo di Gonzales su Torosidis.

TABELLINO E PAGELLE
VERONA-ROMA 1-3

VERONA: (4-3-3) – Rafael 6; Gonzalez 5.5, Marques 5.5, Maietta 6 (dal 40′ Donadel 5.5), Cacciatore 6; Romulo 6.5, Donati 5 (dal 83′ Longo SV), Hallfreðsson 6.5 (IL MIGLIORE); Iturbe 6, Toni 5, Juanito 5 (dal 66′ Martinho 6). A disp. Nicolas, Borra,  Cacia, Jankovic, Cirigliano, Donsah, Sala. All.: Mandorlini 5.5.
ROMA: (4-3-3) – De Sanctis 6; Maicon 5.5, Benatia 6.5, Castan 6.5, Torosidis 6; Nainggolan 6.5 (dal 59′Pjanic 6), DeRossi 6.5, Strootman 6.5; Ljaijc 7 (dal 63′ Florenzi 6), Destro 6 (dal 75′ Totti 6.5), Gervinho 7.5 (IL MIGLIORE). A disp. Lobont, Skorupski, Dodò, Marquinho, Totti, Taddei, Pjanic, Florenzi, Jedvaj, Romagnoli, Ricci, Mazzitelli. All. Garcia 7.
Reti: 46′ pt Ljajic (R), 49′ Hallfreðsson (V), 59′ Gervinho (R), 81′ rig. Totti (R)
Ammoniti: Nainggolan (R), Destro (R), Romulo (V), Marques (V),  Hallfreðsson (V).