Alla scoperta di…Ely, difensore del Milan

ely
Ely, neo difensore del Milan

Rodrigo Ely (calciatore brasiliano naturalizzato italiano) dopo tre anni in serie B tra Reggina, Varese e Avellino, torna al Milan per provare a mettere in difficoltà Mihajlovic, tecnico noto per non guardare in faccia nessuno al momento di scegliere l’undici da mandare in campo.

PUNTI DI FORZA
Ely è un difensore centrale che, in questi anni, ha imparato a giocare sia con la difesa a quattro che a tre. Giocatore molto fisico (188 cm per 83 kg) sa farsi rispettare dagli avversari. Forte di testa, ha senso dell’anticipo e tecnica di base, al punto che è anche in grado d’impostare l’azione. In questi anni ha affinato le su doti soprattutto, a livello di leadership, acquisendo personalità e sicurezza nei propri mezzi.

PUNTI DEBOLI
Due sono le grosse pecche di Ely: l’eccessiva ruvidezza negli interventi e la scarsa concentrazione nell’arco dei novanta minuti. In appena 99 presene tra i professionisti, il brasiliano “vanta” già 23 gialli e cinque rossi, troppi per un difensore che aspira a giocare in serie A. Inoltre, troppe volte si “addormenta”, soprattutto sui tagli degli attaccanti. Deve quindi imparare ad essere più attento e meno ruvido. Visto il fisico, poi, ci aspetteremmo anche qualche gol in più da lui…

GIUDIZIO FINALE
Difficile che Ely possa ritagliarsi uno spazio in questo Milan (anche se davanti ha tutti “scarponi”). Più probabile che vada in prestito, magari in un club di serie A dopo tre anni di cadetteria. In quest’ultimo caso un pensierino come difensore di complemento lo potreste pure fare, ma solo sui 2-3 crediti. Il ragazzo deve migliorare ancora prima di diventare “appetibile” al fantacalcio (e al campionato di serie A).

SCHEDA GIOCATORE
Nome: Rodrigo Ely
Età: 21 anni
Ruolo: Difensore centrale
Ultima Stagione: Avellino (Serie B) – 33 presenze, 5 ammonizioni, 4 espulsioni