Alla scoperta di…Politano, attaccante del Sassuolo

Politano, neo attaccante del Sassuolo
Politano, neo attaccante del Sassuolo

Matteo Politano sbarca in serie A dopo un bel po’ di gavetta tra Lega Pro e serie B. Il giocatore scuola Roma arriva al Sassuolo, squadra adatta ad esaltare le caratteristiche di giocatori tecnici e veloci come lui.

PUNTI DI FORZA
Politano è un esterno offensivo che può giocare sia destra che a sinistra. Dà il meglio di sè come attaccante esterno, ma riesce a svolgere anche quello di centrocampista. Tecnica e velocità sono le sue armi migliori.Salta con facilità l’uomo, arriva spesso e volentieri sul fondo e mette in mezzo palloni invitanti per i compagni. Inoltre, ha un bel tiro dalla distanza, che lo rende pericoloso anche su calcio da fermo.

PUNTI DEBOLI
Politano è molto discontinuo, ma, soprattutto, deve migliorare dal punto di vista tecnico-tattico. In fase di conclusione fa sempre lo stesso movimento a rientrare (come El Shaarawi, per intenderci) e questo lo rende prevedibile. Altra pecca: usa troppo poco il destro. Aggiungiamoci che, segna pochino per essere un attaccante ed ecco che il quadro non è molto roseo.

GIUDIZIO FINALE
Politano ha i numeri per sfondare in serie A, ma deve allenarsi parecchio. Sulla sua fascia, poi, gioca un certo Berardi, quindi sarà dura per lui ritagliarsi uno spazio importante. Di Francesco dovrà lavorare parecchio sul ragazzo per renderlo competitivo anche in serie A. In questo momento, quindi, siamo costretti a bocciarlo. Non è un attaccante da doppia cifra e tantomeno un titolare fisso. Tenetelo comunque d’occhio. Il ragazzo i numeri li ha.

SCHEDA GIOCATORE
Nome e cognome: Matteo Politano
Età: 21 anni
Ruolo: Esterno offensivo/Attaccante esterno
Ultima Stagione: Pescara (serie B) – 46 presenze, 6 reti, 6 ammonizioni