Consigli settima giornata serie A 2017/2018

Consigli settima giornata serie A 2017/2018
Consigli settima giornata serie A 2017/2018

Consigli settima giornata serie A 2017/2018

Roma-Lazio: Pastore contro Luis Alberto è una bella sfida tra dieci. La gara può essere decisa anche dagli outsider Under e Correa. Diffidate di Dzeko. il gioco di Di Francesco lo deprime. N’Zonzi rischia di venire travolto. Nella Lazio, Radu e Wallace da incubo.

Juventus-Napoli: Bonucci questa gara non può fallirla. Can rischia di primeggiare a cenrocampo. Mandzukic giocherà con il fuoco addosso. Berna e Cancelo armi in più della Juve. Nel Napoli, tutto su Allan e Callejòn, due che non tradiscono. Diffidate di Albiol. Insigne in questo momento è il top. Non è la giornata per puntare su Albiol e Hamsik.

Inter-Cagliari: Perisic contro il Cagliari si esalta sempre. Skriniar non dovrebbe avere problemi di sorta. Naingollan da buon ex, avrà forti motivazioni. Diffidate di Politano e Gagliardini. Dubbio Icardi: riposa o no? Fin qui non ha esaltato.
tra i sardi, Barella a parte, c’è poca carne al fuoco.

Bologna-Udinese: tra i felsinei si salvano in tre, ovvero Skrupski, Mattiello e Santander. Il resto è da buttare. Nell’Udinese, Troost-Ekong e De Paul non sbagliano un colpo. Stryger Larsen in questo momento è in difficoltà. Machis non incide.

Chievo-Torino: clivensi in crisi nera. Solo Giak e Stepinski ono da fantacalcio iore, Hetemaj e Rossettini. Nel Torino, grande chanche per Belotti di andare in gol. Occhio a Meitè e Ola Aina. Baselli e Soriano fin qui non stanno convincendo.

Fiorentina-Atalanta: tutto sul tridente viola Chiesa-Simeone-Pjaca. Milenkovic in questo momento è al top. Biraghi è una palla al piede. Nell’Atalanta, Palomino, Ilicic e Pasalic stanno deludendo. Puntate su Gomez, Gosens e Freuler.

Frosinone-Genoa: troppi problemi per i ciociari. Ciano a parte, difficile individuare qualcuno che faccia la differenza. Al massimo potreste giocarvi la carta Ciofani. Nel Genoa, Piatek a parte, scegliete Romulo, Lazovic, Pandev e Criscito.

Parma-Empoli: Stulac-Gervinho e Zajc-Krunic. Queste le chiavi del match. Gagliolo sta giocando bene. Ceravolo, invece, non convince come vice Inglese. Caputo, nell’Empoli, è un punto fermo. La Gumina non incide.

Sassuolo-Milan: Locatelli e Boateng ex al veleno. Berardi è specialista in gol ai rossoneri. Rogerio può soffrire Suso. Nel Milan, solo Suso e Bonaventura. Il resto è sotto tono. Evitate la coppia comica Donnarumma-Romagnoli.

Sampdoria-Spal: Ekdal si è preso il centrocampo. Quagliarella e Defrel possono fare il botto. Andersen è sempre più convincente. Male Praet e Barreto. Nella Spal, Lazzari è una garanzia. Everton Luiz e Felipe in difficoltà.