Consigli terza giornata serie A 2018 – 2019

Consigli terza giornata serie A 2018/2019
Consigli terza giornata serie A 2018/2019

Consigli terza giornata serie A 2018 – 2019

PORTIERI – Tre nomi per questo reparto. Pariamo da Sirigu impegnato nel match casalingo con la Spal. Squadra che attraversa un ottimo stato di forma ma anche i granata sono in ripresa. Un attacco che al momento tuttavia è scarsa la vena realizzativa e potrebbe mantenere la  porta inviolata. Handanovic deve riscattarsi dal precedente match, l’Inter non ha altri alibi e non può fallire a Bologna. É dalla difesa che deve ripartire la forza della squadra. Strakosha sulla carta ha un match tranquillo con il Frosinone con diversi dubbi in avanti, Ciano non al meglio e Perica ancora lontana bella copia di quello che si augurano i tifosi ciociari.

DIFENSORI – Nel top team andiamo a inserire De Silvestri che oltre a garantire buone prestazioni potrà rendersi pericoloso nella palle inattive. La Juve gira bene e a Parma potrà allungare la serie contro un avversario che ha diversi giocatori non al top. Cancelo in fase offensiva è già una garanzia, se migliora anche in quella difensiva … Marusic potrebbe riscattarsi da un avvio non proprio esaltante. La Lazio ha bisogno di una prova convincente e dei tre punti. Occhio agli assist.

CENTROCAMPISTI – Luis Alberto ha un match sulla carta agevole dove cercare il riscatto. Immobile & company aspettano le sue giocate e i suoi passaggi vincenti. Tra i più brillanti di questo inizio campionato Zajc è pronto a far bene nello scontro diretto contro un ChievoVerona devastato dalla debacle di Firenze. Alcuni giocatori non in perfetta forma potrebbero esaltarne la prestazione. Boateng in questo ruolo di falso nueve sembra essere una garanzie. Tra le mura amiche contro un avversario non facile come il Genoa ma che non è impeccabile nella fase difensiva.

ATTACCANTI – Immobile stesso discorso dei due compagni di reparto. L’occasione è ghiotta per smuovere la classifica dopo il primo sussulto all’esordio. Con lui Caputo sempre Zajc permettendo potrebbe confermare quanto di buono si è visto nella prima gara stagionale. Milik contro una Samp ancora in fase di rodaggio potrebbe avere le sue chance vista anche la stimolante concorrenza con Mertens mentre nella Juve i tifosi aspettano il primo gol di Ronaldo. Che sia la volta buona?