Fiorentina-Inter 1-2, tabellino e pagelle, Palacio torna decisivo

Rodrigo Palacio, migliore dell’Inter
Rodrigo Palacio, migliore dell’Inter

L’Inter batte la Fiorentina, ottiene la seconda vittoria consecutiva e interrompe una striscia di 5 ko di fila in trasferta. Alla fine, la differenza tra viola e nerazzurri l’ha fatta un episodio, dato che il gol vittoria di Icardi, è viziato da un fuorigioco dell’attaccante argentino. Fiorentina e Inter hanno dato vita ad un match combattuto, con continui ribaltamenti di fronte. Montella ha forse peccato di presunzione, partendo con un tridente mobile (Cuadrado-Ilicic-Joaquìn) fantasioso, ma con poco peso specifico in avanti. Privo di Rossi e con Gomez al rientro, l’Aeroplanino decide di rinunciare anche a Matri e questa scelta, costa un tempo alla squadra viola. L’Inter, infatti nella prima frazione ha dominato, colpendo un palo con Palacio, sciupando due gol con Milito e trovando alla fine il gol del meritato vantaggio sempre con Palacio. Diverso il copione nella ripresa. La Fiorentina ha subito trovato il pareggio con Cuadrado e ha provato a far suo il match, ma l’ingresso di Icardi e il suo successivo gol, hanno di nuovo mandato in apnea i viola. Montella ha inserito prima Matri e poi Gomez e la squadra ha avuto almeno due-tre occasioni per pareggiare, ma, alla fine a esultare è stata l’inter. Montella lo aveva detto alla vigilia: la squadra viola è stanca e la cosa è parsa subito evidente. Il tecnico deve ricaricare in fretta le batterie dei suoi, perchè domani il Napoli può scappare a +6 e l’Inter si è rifatta sotto a -5.  Per Mazzarri, invece, la marcia è ripresa. Con Guarin e Hrernanes interni, la squadra ha trovato la qualità che cercava e i risultati sono arrivati di conseguenza. Ora non resta che continuare su questa squadra. LE RETI: Al 34′ Guarin inventa un assist per Palacio in area. L’argentino controlla di peto e beffa Neto in uscita. Al 46′ Cuadrado tira da fuori e segna grazie ad una deviazione di Juan Jesus e ad una mezza papera di Handanovic. Al 65′, cross dalla sinistra di Nagatomo e Icardi, in posizione di fuorigioco, brucia i difensori viola e segna.

TABELLINO E PAGELLE
FIORENTINA-INTER 1-2

FIORENTINA: (3-5-2) – Neto 6; Gonzalo 6 (62′ Tomović 5), Diakité 6, Compper 5, Pizarro 6, Aquilani 5, Cuadrado 6.5 IL MIGLIORE (79′ Matri SV), Mati Fernández 5, Vargas 5; Joaquín 5 (69′ Gómez 6), Iličič 4.5. A disp. Rosati, Lupatelli, Roncaglia, Bakić, Pasqual, Wolski, Matos, Matri, Anderson.
All. Montella 5
INTER: (3-5-1-1) – Handanovič 5; Rolando 6, Samuel 6.5, Juan Jesus 6; Jonathan 5, Guarín 6.5 (72′ Taider SV), Kuzmanović 6.5, Hernanes 6, Nagatomo 6.5 (86′ D’Ambrosio SV); Palacio 7 (IL MIGLIORE), Milito 5 (55′ Icardi 6.5). A disp. 
Castellazzi, Carrizo, Zanetti, Andreolli, Campagnaro, Mudingayi, Cambiasso, Botta, Ranocchia. All. Walter Mazzarri 6.5
Reti: 34′ Palacio (I), 46′ Cuadrado (F), 65′ Icardi (I)
Ammoniti: Aquilani (F), Matri (F), Jonathan (I), Rolando (I), Guarín (I), Palacio (I), Samuel (I)