Guida alla serie A…Napoli

Sarri, tecnico del Napoli
Sarri, tecnico del Napoli

Il Napoli riparte senza Higuaìn e con una squadra che, nell’undici tipo è rimasta identica per  dieci undicesimi. Unica nota positiva: il gioco di Sarri. Basterà per fare meglio dello scorso anno e, quindi, portare casa il primo scudetto dell’era post Maradona?

LA SQUADRA –  Sarri conferma il 4-3-3 della scorsa stagione. In porta ci sarà Reina, salvo eventi dell’ultim’ora di mercato. La difesa saraà composta dal quartetto Hysaj-Albiòl-Koulibaly-Ghoulam. A centrocampo ancora il terzetto Allan-Jorginho-Hamsik. In attacco, uno tra Gabbiadini e Milik dovrebbe rilevare Higuaìn (l’italiano sembra più adatto), con Insigne e Callejòn sui lati. Tonelli, Giaccherini, Zielinski e Mertens completano il quadro dei 16 giocatori che Sarri utilizzerà più spesso. A Sepe, Chiriches, Strinic, Maggio, Valdifiori, Grassi ed El Kaddouri toccheranno le briciole. Dezi, Roberto Insigne, De Guzman e Dumitru sono in partenza.

GIOCATORI DA PRENDERE –  Il Napoli non ha aumentato la qualità dei suoi titolari. Quindi, i giocatori da prendere sono sempre i soliti. Hysaj, garantisce la costanza dei voti. Koulibaly è cresciuto molto e, a parte qualche “sbandata”, è una garanzia. Jorginho non esalta, ma regala bonus e la sufficienza garantita. Insigne può fare meglio dello scorso anno.

GIOCATORI DA EVITARE –  Albiòl e Ghoulam continuano ad essere gli anelli deboli della squadra. Chiriches, Strinic, Maggio, Valdifiori, Grassi ed El Kaddouri o cambiano aria o non giocheranno mai. Tra i giocatori da evitare mettiamo Milik. Il polacco a nostro giudizio non è il bomber per cui è passato all’Ajax. Molto più adatto al ruolo di seconda punta che a quello di centravanti, potrebbe finire presto dietro Gabbiadini.

ALTRI GIOCATORI: LE SORPRESE –  Diciamo Zielinski. Il polacco è l’unico vero acquisto in grado di alzare il tasso tecnico del Napoli. Siamo certi che potrebbe anche rubare il posto ad Allan, giocatore bravo, ma troppo “ordinario”. All’ex Empoli aggiungiamo Gabbiadini. Se Sarri gli darà fiducia può arrivare tranquillamente a 20-25 reti.

ALTRI GIOCATORI: LE INCOGNITE –  Hamsik e Callejòn sonoi due punti interrogativi del Napoli in chiave fantacalcio. Chiariamo: lo slovacco è l’anima dei partenopei, ma ha drasticamente abbassato il suo rendimento sotto rete negli ultimi tre anni. Inoltre, si prende ancora troppe pause. Deve migliorare, perchè, senza Higuaìn, le maggiori responsabilità toccano a lui.
Callejòn, invece, ha il difetto di segnare poco. Fa un gran lavoro in fase difensiva, ma, davanti alla porta, non la butta dentro quanto dovrebbe. Dato che è quotato attaccante…
Ci sono poi i casi legati a Tonelli, Giaccherini e Mertens: sono bravi, ma quanto minutaggio verrà loro concesso? Sarri non si è dimostrato un mago del turn over finora

Probabile formazione

 

RIGORISTA: Gabbiadini/Insigne
ASSISTMAN: Insigne
GOLEADOR: Gabbiadini
LA RIVELAZIONE: Zielinski
LA DELUSIONE: Milik