Guida alla serie B…Entella: portieri e difensori

Ivan Pelizzoli, portiere dell'Entella
Ivan Pelizzoli, portiere dell’Entella

Questo è il nostro giudizio sui giocatori dell’ Entella che si apprestano a disputare il prossimo campionato di serie B, anche in ottica fantacalcio. Iniziamo dai portieri e dai difensori…

IL BORSINO DELLA ROSA

BORRA (PORTIERE, 1) – Terza scelta in porta con zero possibilità di diventare titolare. IN BILICO (DI RIFLESSO).
PARONI (PORTIERE, 1) – Titolare in Lega Pro, costretto a cedere il passo a Pelizzoli in B. IN BILICO (DI RIFLESSO).
PELIZZOLI (PORTIERE, 12) – Portiere di sicuro affidamento, anche se, ogni tanto, “si distrae”, ma quanti gol subirà? Forse è meglio guardare altrove. IN BILICO.
BALDANZEDDU (DIFENSORE, 8) – Disastroso nello Spezia, deve azzerare tutto e ripartire. IN BILICO.
CECCHINI (DIFENSORE, 7) – Terzino sinistro o centrale di grande prospettiva, si è guadagnato uno spazio importante nella squadra di Prina. Potrebbe essere un colpo interessante a basso costo. POSSIBILE SORPRESA.
CESAR (DIFENSORE, 8) – Uno degli stranieri più longevi del nostro campionato. In Italia da 11 anni. In A non ha lasciato tracce, meglio in B e in Lega Pro. E’ roccioso e ha un discreto senso dell’anticipo, ma è anche molto lento…DA EVITARE.
IACOPONI (DIFENSORE, 3) – Terzino di spinta, protagonista degli ultimi sei mesi della cavalcata in B dell’ Entella, si gioca il posto con Baldanzeddu. Se l’ex Juve Stabia non convincesse, potrebbe esserci il sorpasso. IN BILICO.
NOSSA (DIFENSORE, 3) – Difensore centrale, parte come comprimario. Avrà certo il suo spazio, ma, la qualità non lo rende appetibile. DA EVITARE.
RINAUDO (DIFENSORE, 7) – Prima di scendere in B ha giocato dieci anni consecutivi in A con sei mesi alla Juventus. Un buon giocatore? No, un difensore senza grosse qualità, propenso al fallo per scarsa capacità d’anticipo. Chiedere a Rossi. DA EVITARE.
RUSSO (DIFENSORE, 11) – L’arma in più dell’Entella. Spinge tantissimo, segna e serve assist. Un dato su tutti: 14 reti negli ultimi 3 anni all’Entella. Può bastare? DA PRENDERE.