Probabili formazioni e consigli diciottesima giornata serie B 2017-2018

Probabili formazioni e consigli sedicesima giornata serie B 2017/2018
Probabili formazioni e consigli sedicesima giornata serie B 2017/2018

Probabili formazioni e consigli diciottesima giornata serie B 2017-2018

venerdì 08 dicembre h. 12.30
NOVARA-CREMONESE
Novara (3-5-2): Benedettini; Troest, Golubovic, Mantovani; Dickmann, Moscati, Orlandi, Casarini, Di Mariano; Da Cruz, Maniero. Allenatore: Corini
Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Canini, Renzetti, Claiton; Croce, Pesce, Arini; Piccolo; Brighenti, Paulinho. Allenatore: Tesser
Consigli: il Novara in casa è pressocchè inesistente,  Meglio evitare la coppia Da Cruz-Maniero e puntare su Di Mariano, Moscati e Dickmann.
Paulinho sta tornando su alti livelli. Piccolom può essere decisivo con il suo movimento tra le linee. Almici e Renzetti potrebbero soffrire.

venerdì 08 dicembre h. 15.00
TERNANA-PARMA
Ternana (3-4-3): Plizzari; Valjent, Gasparetto, Favalli; Varone, Paolucci, Tremolada, Defendi; Tiscione, Montalto, Carretta. Allenatore: Pochesci
Parma (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Munari, Scozzarella, Scavone; Insigne, Baraye, Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa
Consigli: ci sono tre sfide interessanti in questo match: Tremolada-Insigne, Carretta-Di Gaudio e Varone-Scozzarella.
Possibili sorprese Tiscione e Scavone.

venerdì 08 dicembre h. 18.00
CESENA-PESCARA
Cesena (4-4-1-1): Fulignati; Perticone, Esposito, Scognamiglio, Fazzi; Vita, Schiavone, Kone, Dalmonte; Laribi; Jallow. Allenatore: Castori
Pescara (4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Fornasier, Elizalde, Zampano; Valzania, Carraro, Brugman; Capone, Pettinari, Mancuso. Allenatore: Zeman
Consigli: qui conviene puntare solo sugli attacchi. Dalmonte-Laribi-Jallow da una parte, Capone-Mancuso-Pettinari dall’altra. Kone e Brugman possibili sorprese.

venerdì 08 dicembre h. 20.30
SPEZIA-FOGGIA
Spezia (4-3-1-2): Manfredini; De Col, Capelli, Giani, Lopez; Maggiore, Bolzoni, Pessina; Mastinu; Granoche, Forte. Allenatore: Gallo
Foggia (4-3-3): Tarolli; Gerbo, Martinelli, Loiacono, Celli; Agazzi, Vacca, Agnelli; Fedato, Beretta, Calderini. Allenatore: Stroppa
Consigli: Granoche e Forte possono replicare la prova contro il Pescara. Pessina e Mastinu non dovrebbero avere difficoltà a sfondare.
Nel Foggia, Beretta e Fedato sembrano gli unici in grado di combinare qualcosa.

sabato 09 dicembre h. 14.00
SALERNITANA-PERUGIA
Salernitana (3-5-2): Radunovic; Pucino, Mantovani, Schiavi; Gatto, Minala, Signorelli, Rizzo, Vitale; Bocalon, Rossi. Allenatore: Bollini
Perugia (4-3-3): Rosati; Del Prete, Dossena, Monaco, Pajac; Falco, Colombatto, Brighi; Han, Buonaiuto, Di Carmine. Allenatore: Breda
Consigli: Bocalon è in crisi. Più sicuro puntare su Rossi. Vitale da piazzato può far male.
Nel Perugia, più sicuro puntare su Pajac, Colombatto e Di Carmine lasciando stare Han, Buonaiuto e Brighi.

sabato 09 dicembre h. 15.00
ASCOLI-ENTELLA
Ascoli (5-3-2): Lanni; Mogos, de Santis, Mengoni, Gigliotti, Cinaglia; Bianchi, Buzzegoli, Addae; Lores, Santini. Allenatore: Cosmi
Entella: (4-3-1-2): Iacobucci; Belli, Benedetti, Pellizzer, Brivio; Crimi, Troiano, Eramo; De Luca; Luppi, La Mantia. Allenatore: Aglietti.
Consigli: mstero Ascoli. Come lo schiererà Cosmi? Al momento non conviene puntare su nessuno dei marchigiani.
Nell’Entella, Troiano, De Luca e La Mantia in questo momento sono irrefrenabili.

CITTADELLA-AVELLINO
Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Scaglia, Varnier, Benedetti; Schenetti, Iori, Pasa; Chiaretti; Kouame, Litteri. Allenatore: Venturato
Avellino (3-5-1-1): Radu; Ngawa, Migliorini, Marchizza; Falasco, D’Angelo, Di Tacchio, Molina, Laverone; Bidaoui; Castaldo. Allenatore: Novellino
Consigli: Il Cittadella in questo momento ha un passo doppio rispetto al’Avellino. Giusto puntare su gente come Litteri, Kouame, Iori, Pasa e Schenetti.
Tra gli irpini, solo Molina è su livelli sufficienti.

EMPOLI-CARPI
Empoli (3-5-2): Provedel; Simic, Romagnoli, Veseli; Di Lorenzo, Bennacer, Castagnetti, Krunic, Pasqual; Donnarumma, Caputo. Allenatore: Vivarini
Carpi (3-5-2): Colombi; Sabbione, Brosco, Poli; Pachonik, Verna, Giorico, Hraiech, Pasciuti; Malcore, Mbakogu. Allenatore: Calabro
Consigli: difesa dell’Empoli ballerina, attacco atomico. Ok, quindi Krunic, Donnarumma e Caputo. Out, Simic, Romagnoli e Veseli.
Nel Cesena, Mbakogu e Malcore possono sfondare. Occhio a Verna.

FROSINONE-BRESCIA
Frosinone (3-4-3): Bardi; Brighenti, Russo, Krajnc; Beghetto, Maiello, Gori, Ciofani; Ciano, Ciofani, Dionisi. Allenatore: Longo
Brescia (3-4-3): Minelli; Coppolaro, Gastaldello, Lancini; Furlan, Martinelli, Dall’Oglio, Cancellotti; Bisoli, Caracciolo, Torregrossa. Allenatore: Marino
Consigli. I fratelli Ciofani, Dionisi e Ciano sono chiamati a rimpinguare il proprio botino di bonus.
Nel Brescia formato trasferta, Bisoli e Caracciolo sono i soli su cui fare affidamento.

VENEZIA-PRO VERCELLI
Venezia (3-5-2): Audero, Andelkovic, Modolo, Bruscagin; Zampano, Falzerano, Signori, Pinato, Del Grosso; Geijo, Moreo. Allenatore: Inzaghi
Pro Vercelli (4-3-3): Marcone; Ghiglione, Berra, Bergamelli, Mammarella; Altobelli, Vives, Castiglia; Morra, Raicevic, Bifulco. Allenatore: Grassadonia.
Consigli: Geijo è chiamato a dare una svolta. Falzerano è Del Grosso possono vucare con i loro inserimenti la Pro.
Tra i piemontesi, occhio a CastigliA E mORRA.

domenica 10 dicembre h. 17.30
BARI-PALERMO
Bari (4-3-3): De Lucia; Anderson, Tonucci, Gyomber, Fiamozzi; Tello, Basha, Petriccione; Galano, Cissè, Improta. Allenatore: Grosso
Palermo (3-5-1-1): Posavec; Dawidowicz, Struna, Szyminski; Aleesami, Embalo, Fiordilino, Gnahore, Rispoli; Coronado; Trajkovski. Allenatore: Tedino
Consigli: Improta, Cissè e Galano possono mettere in crisi un Palermo con alcune assenze.
Tra i siciliani, evitate Trajkovski. Più sicuri Jajalo, Rispoli e Coronado.