Probabili formazioni e consigli dodicesima giornata serie B 2017-2018

Probabili formazioni e consigli dodicesima giornata serie B 2017-2018
Probabili formazioni e consigli dodicesima giornata serie B 2017-2018

Probabili formazioni e consigli dodicesima giornata serie B 2017-2018

28 ottobre ore 15.00
BARI-ASCOLI

Bari (3-4-2-1): Micai; Capradossi, Cassani, Gyomber; Fiamozzi, Basha, Iocolano, Busellato; Improta, Galano; Cissè Allenatore: Grosso
Ascoli (4-3-3): Lanni; Mogos, Padella, Gigliotti, Mignanelli; Bianchi, Buzzegoli, D’Urso; Clemenza, Favilli, Santini. Allenatore: Fiorin
Consigli: il Bari in casa è un’altra cosa. Cissè-Galano-Improta giocano al top. Gyomber tra le mura amiche corre pochi rischi.
Nell’Ascoli, Favilli è l’unica certezza. Mogos, Padella e Gigliotti rischiano grosso.

CESENA-NOVARA
Cesena (4-4-1-1): Agliardi; Donkor, Rigione, Esposito, Fazzi; Dalmonte, Di Noia, Schiavone, Kupisz; Laribi; Jallow. Allenatore: Castori
Novara (3-5-2): Montipò; Golubovic, Mantovani, Chiosa; Di Mariano, Moscati, Ronaldo, Sciaudone, Calderoni; Da Cruz, Macheda. Allenatore: Corini
Consigli: Laribi-Jallow-Dalmonte sfidano Da Cruz-Moscati-Di Mariano. I bonus verranno da loro. Le difese, invece, promettono malus.

CREMONESE-PERUGIA
Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Marconi, Claiton, Renzetti; Arini, Cavion, Cinelli; Piccolo; Mokulu, Paulinho. Allenatore: Tesser
Perugia (4-3-3): Rosati; Zanon, Dossena, Belmonte, Pajac; Brighi, Colombatto, Bandinelli; Buonaiuto; Han, Di Carmine. Allenatore: Breda
Consigli: Paulinho, Piccolo e Mokulu possono andare a nozze con una difesa rimaneggiata.
Claiton può fermare Han.
Nel Perugia, non consigliamo nessuno. La squadra, in questo momento, non dà certezze.

PALERMO-ENTELLA
Palermo (3-5-2): Posavec; Cionek, Szyminski, Struna; Rispoli, Dawidowicz, Murawski, Chochev, Rolando; Coronado, Nestorovski. Allenatore: Tedino
Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Brivio, Benedetti, Pellizzer, De Santis; Eramo, Troiano, Crimi; Nizzetto; Luppi, De Luca. Allenatore: Castorina
Consigli: Nestorovski è tornato. Murawski sta rispondendo bene. Rispoli può fondare a destra. Non ci fidiamo di Chochev.
Benedetti e Pellizzer un errore lo commetteranno. Troiano e De Luca sono i più affidabili.

PESCARA-BRESCIA
Pescara (4-3-1-2): Fiorillo; Crescenzi, Perrotta, Coda, Mazzotta; Palazzi, Brugman, Valzania; Mancuso, Pettinari, Del Sole. Allenatore: Zeman
Brescia (3-4-2-1): Minelli; Somma, Gastaldello, Lancini; Furlan, Martinelli, Bisoli, Cancellotti; Ferrante, Pepin; Caracciolo. Allenatore: Marino
Consigli: difesa del Pescara da dilettanti. Mancuso e Pettinari garanzie di bonus.
Caracciolo contro il Pescara si scatena. Occhio a Bisoli. Non schierate Gastaldello.

SALERNITANA-EMPOLI
Salernitana (3-4-3): Radunovic; Mantovani, Bernardini, Pucino; Gatto, Ricci, Minala, Vitale; Sprocati, Rossi, Alex. Allenatore: Bollini
Empoli (3-4-2-1): Provedel; Luperto, Romagnoli, Veseli; Untersee, Bennacer, Castagnetti, Pasqual; Krunic, Ninkovic; Caputo. Allenatore: Vivarini
Consigli: Sprocati e Caputo sono in formissima. Occhio a Gatto e Ninkovic. Eviteremmo Mantovani e Veseli, spesso in difficoltà.

SPEZIA-CITTADELLA
Spezia (4-3-1-2): Saloni; De Col, Terzi, Giani, Lopez; Maggiore, Giorgi, Pessina; Mastinu; Granoche, Gilardino. Allenatore: Gallo
Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Benedetti, Adorni, Varnier, Salvi; Bartolomei, Iori, Settembrini; Schenetti; Litteri, Strizzolo. Allenatore: Venturato
Consigli: Gilardino è ancora fuori forma. Mastinu e Granoche, invece, stanno carburando.
Nel Cittadella, Strizzolo pare essersi sbloccato. Iori è in un momento di forma strepitoso.
Bartolomei  Settembrini, al contrario, vanno a corrente alternata.

VENEZIA-FROSINONE
Venezia (3-5-2): Audero; Bruscagin, Modolo, Domizzi; Zampano, Falzerano, Stulac, Signori, Del Grosso; Geijo, Moreo. Allenatore: Inzaghi.
Frosinone (3-4-3): Bardi; Ariaudo, Terranova, Russo; M. Ciofani, Beghetto, Gori, Sammarco; Ciano, D.Ciofani, Soddimo. Allenatore: Longo
Consigli: In casa, Domizzi e Modolo sono una muraglia. Geijo non dà ancora certezze. Falzerano in casa ha un altro ritmo.
Ciano pare essere tornato. D.Ciofani ancora no. Meglio puntare su M.Ciofani e Terranova, due che non tradiscono.

29 ottobre ore 15
PARMA-AVELLINO

Parma (4-3-3): Frattali; Iacoponi, Gagliolo, Lucarelli, Mazzocchi; Insigne, Scozzarella, Scavone; Munari, Calaiò, Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa
Avellino (4-4-1-1): Radu; Pecorini, Kresic, Suagher, Ngawa; Bidaoui, Laverone, Di Tacchio, Lasik; Asencio; Ardemagni. Allenatore: Novellino
Consigli: Calaiò e Insigne finalmente sono decisivi. Lucarelli è una certezza.
Iacoponi e Scavone sono a rischio.
Asencio e Ardemagni possono far male. Kresic e Suagher non sono il massimo dell’attenzione.

29 ottobre ore 17.30
PRO VERCELLI-FOGGIA
Pro Vercelli (4-3-2-1): Marcone; Berra, Legati, Konate, Barlocco; Rocca, Vives, Castiglia; Firenze, Polidori; Vajushi. Allenatore: Grassadonia
Foggia (4-4-2): Guarna; Loiacone, Coletti, Camporese, Gerbo; Fedato, Deli, Vacca, Fedele; Mazzeo, Beretta. Allenatore: Stroppa
Consigli: Vajushi e Polidori almeno un gol lo faranno. Konatè commette sempre qualche sbaglio fatale.
Camporese e Coletti sono una “banda del buco”. Mazzeo e Fedato i bonus li portano.

29 ottobre ore 20.30
TERNANA-CARPI
 Ternana (4-3-3): Sala; Valjent, Gasparetto, Signorini, Favalli; Defendi, Paolucci, Varone; Carretta, Tremolada, Montalto. Allenatore: Pochesci
Carpi (3-5-2): Colombi; Anibal, Poli, Ligi; Pachonik; Sabbione, Jelinic, Verna, Pasciuti; Mbakogu, Nzola. Allenatore: Calabro
Consigli: Valjent sbaglia troppo. Gasparetto, al contrario, dà più certezze. Tremolada e Montalto possono sfondare.
Nel Carpi, meglio Nzola di Mbakogu. Jelenic e Pasciuti non stanno dando alcun contributo.