Sampdoria-Verona 5-0 tabellino e pagelle, Soriano, prima doppietta

Soriano, il migliore della Sampdoria
Soriano, il migliore della Sampdoria

La Sampdoria si riprende subito dopo la batosta di Bergamo e seppellisce sotto cinque reti il Verona. La squadra di MIhajlovic ha iniziato con il piede sull’acceleratore, ha sofferto la reazione degli scaligeri dopo essere andata in vantaggio, ma poi ha dilagato non lasciando scampo ai gialloblù. Per la squadra di Mandorlini si tratta della peggior prestazione stagionale. Gli scaligeri paiono essere già mentalmente alla prossima stagione, un peccato, visto quanto fatto nella prima parte di stagione. Al contrario, i blucerchiati paiono aver recepito la strigliata di Mihajlovic dopo il ko contro l’Atalanta. E’ stata la partita dei comprimari, da Sansone, a Renan, passando per Soriano, autore di una doppietta, e Palombo. Mandorlini, invece, si deve interrogare. La sua squadra è la brutta copia di quella della prima parte della stagione. Il Verona non segna da un mese e continua a subire gol con puntualità. Urgono soluzioni per non trasformare una bella favola, in un brutto incubo. LE RETI: Sampdoria in vantaggio al 4′ con Sansone abile a ribadire in rete un pallone finito sul palo dopo una conclusione di Renan. Al 23′ Gabbiadini batte un angolo verso il limite dell’area, la palla sbatte su Calvarese e arriva a Renan che conclude col destro dai 16 metri. Al 37′ Sansone serve Regini sulla sinistra, il terzino arriva sul fondo mette al centro per Soriano che col piatto sinistro mette in rete. Al 48′ Soriano  parte da destra, si accentra e conclude dal limite dell’area con un gran sinistro in diagonale. Al 59′ Palombo con un calcio di punizione rasoterra, batte Rafael per la quinta rete blucerchiata.

TABELLINO E PAGELLE
SAMPDORIA-VERONA 5-0

SAMPDORIA: (4-3-3) – Da Costa 6.5; De Silvestri 6.5, Mustafi 6, Gastaldello 6.5, Regini 7; Soriano 7.5 (IL MIGLIORE), Palombo 6.5 (80′ Salamon sv), Renan 7.5; Gabbiadini 6.5 (62′ Eder 6), Maxi Lopez 6, Sansone 7,5 (71′ Bjarnason 6). A disp. Fiorillo, Falcone, Costa, Okaka, Berardi, Obiang, Wszolek, Lombardo, Fornasier. All. Mihajlovic 7.
VERONA: (4-3-3) – Rafael 5 ; Cacciatore 5 (69′ Pillud 5), Moras 4.5, Maietta 4.5, Albertazzi 4; Romulo 5,5 (63′ Rabusic 5), Donadel 4.5, Halfredsson 5; Iturbe 5, Toni 6 IL MIGLIORE (75′ Cacia 5.5), Jankovic 5.5. A disp. Nicolas, Martinho, Cirigliano, Gonzalez, Marques, Sala. All. Mandorlini 4.5.
Reti: 4′ Sansone, 23′ Renan, 37′, 48′ Soriano, 59′ Palombo (S)
Ammoniti 
Gastaldello (S), Sansone (S), Jankovic (V), Donadel (V)