Sassuolo-Chievo 0-1 tabellino e pagelle

Cyril Thereau, il migliore del Chievo
Cyril Thereau, il migliore del Chievo

Il Chievo continua la sua marcia trionfale sotto la guida di Corini, battendo il Sassuolo e portando a tre le gare consecutive vinte in campionato (quattro con la Coppa Italia). Non è stata una bella gara, ma alla fine il Chievo ha meritato la vittoria per le maggiori opportunità costruite, specie nel primo tempo. Nella ripresa, complice una fitta nebbia scesa sul “Mapei Stadium” non si è giocato granchè, ma è allora che il Chievo ha trovato la rete, difendendo poi la vittoria senza grossi affanni. Il Sassuolo ha buttato altri punti fondamentali contro una diretta concorrente, mostrando tutta la sua immaturità e ingenuità. Se ci si vuole salvare non si possono perdere gare simili. Gli emiliani rimangono così impantanati nei bassifondi della classifica. LA RETE: Il gol vittoria arriva al 55’ ad opera di Thereau che colpisce di prima intenzione un cross rasoterra da destra di Sestu e batte Pegolo.

TABELLINO E PAGELLE
SASSUOLO-CHIEVO: 0-1

SASSUOLO:  (3-4-3) – Pegolo 6; Antei 5.5, Bianco 5, Acerbi 4.5; Gazzola 5 (58′ Schelotto 5), Marrone 6 IL MIGLIORE (74′ Missiroli SV), Magnanelli 5, Longhi 5.5; Berardi 5.5, Zaza 5 (66′ Masucci 5.5), Floro Flores 5.5. A disp. Pomini, Rosati; Marzorati, Rossini, Ziegler, Chibsah, Kurtic, Laribi, Alexe. All. Di Francesco 5
CHIEVO:  (4-1-4-1) – Puggioni 6.5; Frey 6, Dainelli 6.5, Cesar 6, Dramé 6.5; Rigoni 6.5; Sestu 6.5 (68′ Acosty 6), Radovanovic 6 (83′ Bentivoglio SV), Hetemaj 5.5, Estigarribia 5.5 (73′ Sardo 6); Théréau 7 (IL MIGLIORE). A disp. Squizzi, Silvestri, Bernardini, Lazarevic, Pamic, Papp, Pellisier, Ardemagni, Paloschi.
All. Corini 6.5
Rete: 55’ Thereau
Ammoniti: Berardi (S), Bianco (S), Dramé (C) 89′ Cesar (C).