Serie A trentacinquesima giornata: Cesena-Sassuolo 2-3, tabellino

Zaza, un gol in Cesena-Atalanta
Zaza, un gol in Cesena-Atalanta

Il Cesena perde con il Sassuolo e dice addio alla serie A. La squadra di Di Carlo, nel primo tempo,ha fatto valere le maggiori motivazioni, andando in gol con Defrel e Brienza. Nella ripresa, però, la squadra è tornata in campo molle, complice anche le notizie che arrivavano da Palermo, e il Sassuolo ne ha approfittato, arrivando al pareggio nei sei minuti iniziali della ripresa grazie a Zaza e Taider e chiudendo il match a venti minuti dalla fine con Missiroli. Questa gara ha rappresentato la sintesi perfetta della stagione dei romagnoli. La squadra di Di Carlo ha gettato una volta di più il cuore oltre l’ostacolo, ma, i limiti tecnici della rosa sono troppi grandi per permettere di rimanere nella massima serie.

IL TABELLINO
Cesena-Sassuolo 2-3

CESENA (4-3-1-2): Agliardi; Perico, Krajnc, Renzetti; Carbonero, De Feudis (dal 24′ s.t. Tabanelli), Cascione (dal 40′ s.t. Cazzola); Brienza; Defrel, Rodriguez (dal 33′ s.t. Djuric). (Leali, Bressan, Volta, Lucchini, Giorgi, Mudingayi, Dal Monte, Zé Eduardo, Succi). All.: Di Carlo
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Taider, Missiroli(dal 49′ s.t. Chibsah), Biondini; Berardi (dal 40′ s.t. Natali), Zaza (dal 25′ s.t. Floro Flores), Sansone. (Pegolo, Celeste, Longhi, Bianco, Fontanesi, Lazarevic, Floccari). All.: Di Francesco
MARCATORI: Defrel (C) al 15′ p.t., Brienza (c) al 29′ p.t., Zaza (S) al 3′ s.t., Taider (S) al 6′ s.t., Missiroli (S) al 24′ s.t.
Ammoniti: Brienza (C), Carbonero (C).
Recupero: 0′ e 5′