Udinese-Verona 1-3, tabellino e pagelle, la seconda giovinezza di Toni

Luca Toni, il migliore del Verona
Luca Toni, il migliore del Verona

Il Verona continua la sua strepitosa stagione sbancando lo stadio “Friuli” con un secco 3-1 nei confronti dell’Udinese. Protagonista del match, manco a dirlo, Luca Toni che stravince la sfida dei “vecchietti terribili” con Totò Di Natale, siglando una doppietta. Più in generale, è però tutto il Verona a giocare meglio, rispetto ad un’ Udinese sempre più involuta. La squadra di Guidolin sembra aver perduto automatismi e sicurezza e il lungo digiuno di Di Natale non aiuta. Al contrario, gli uomini di Mandorlini giocano a memoria e hanno individualità (Toni, Iturbe, ma anche Romulo e Jorginho), in grado di far male a chiunque. La vittoria permette agli scaligeri di scavalcare momentaneamente l’Inter e issarsi al quinto posto. Per l’Udinese, invece, si prospetta una stagione di sofferenza. Guidolin non riesce a ritrovare le giuste alchimie a livello di gioco e uomini e la squadra stenta a costruire gioco. Dopo tre anni di imprese esaltanti, questa sembra essere proprio un’annata da vacche magre. LE RETI: Verona in vantaggio all’8’. Martinho ruba palla a Basta sulla sinistra, palla in profondità per Toni che avanza sino al limite dell’area, conclusione di destro che buca le mani di Brkik ed entra in rete. Il raddoppio del Verona è firmato ancora Toni al 39’. L’attaccante sfrutta un filtrante di Romulo per superare in scivolata Brkic in uscita. L’Udinese accorcia le distanze con Pereyra al 43’ abile a concludere di destro al volo un pallone alzato a campanile da Moras. Il Verona chiude la pratica al 70’ con Iturbe che, ruba palla a Danilo, entra in area e piazza la palla sul primo palo.

TABELLINO E PAGELLE
UDINESE-VERONA: 1-3
UDINESE: (4-2-3-1) – Brkic 5; Heurtaux 6.5, Domizzi 4.5 (56′ Bruno Fernandes 6), Danilo 4, Gabriel Silva 5.5; Allan 6, Lazzari 5.5; Basta 5, Nico Lopez 5 (66′ Maicosuel 6), Pereyra 6.5 (IL MIGLIORE); Di Natale 5. A disp. Kelava, Naldo, Bubnjic, Badu, Mlinar, Jadson, Douglas, Widmer, Pinzi, Maicosuel, Zielinski. All. Guidolin 5.
VERONA: (4-3-3) – Rafael 6.5; Cacciatore 6, Moras 6, Maietta 6, Agostini 6; Romulo 7, Jorginho 6.5, Hallfredsson 6.5 (81′ Donadel SV); Jankovic 6 (63′ Iturbe 7), Toni 8 (IL MIGLIORE), Martinho 5.5 (62′ Juanito Gomez 6). A disp. Nicolas, Borra, Albertazzi, Laner, Donati, Cacia, Gonzalez, Marques, Sala. All. Mandorlini 7.
Reti: 8′ e 39′ Toni (V), 43′ Pereyra (U), 70′ Iturbe (V).
Ammoniti: Jankovic (V), Toni (V).
Espulso: Guidolin (allenatore Udinese) al 45′.